Summit alla Mandria tra il neo-allenatore Pirlo e la dirigenza bianconera. Si è parlato del nuovo staff della Juventus, ma con uno sguardo al mercato.

La “nuova” Juventus riparte da Andrea Pirlo. L’ex centrocampista è stato nominato – a sorpresa – successore di Sarri, pochi giorni dopo essere stato ingaggiato come allenatore dell’Under 23 bianconera.

Pirlo, incontro con Agnelli

Già nella giornata di domenica, alla Mandria, si è tenuto si è tenuto un lungo summit tra Pirlo e la dirigenza al gran completo. L’argomento all’ordine del giorno è stato il piano di composizione dello staff tecnico, che vedrà coinvolti Roberto Baronio, ma non come vice-allenatore, e Antonio Gagliardi, come uomo di campo. Punto fermo Claudio Filippi come preparatore dei portieri. Ovviamente, si è parlato anche di mercato.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Mercato Juventus in entrata

Dopo essersi già assicurati con operazioni in anticipo Kulusevski, Arthur e Romero, e aver ceduto il pezzo da ’90’ Pjanic, il club bianconero dovrebbe affondare il colpo Milik per l’attacco. A centrocampo, congelato Jorginho (fedelissimo di Sarri) si vira su Tonali, gioiellino del Brescia. Il sogno, secondo indiscrezioni, si chiama Mariano Isco, fantasista del Real Madrid.

Fronte cessioni

Per chi entra, ci sarà necessariamente chi esce. In particolare quei giocatori ritenuti a fine corsa (per motivi anagrafici e in parte atletici) e con ingaggi molto pesanti. Per Matuidi è vicino l’accordo con l’Inter Miami di Beckham. Per quel che riguarda Higuain, appare probabile la risoluzione del contratto con quasi un anno di anticipo rispetto alla scadenza del 2021. Più complicata la situazione Khedira.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Agnelli Andrea Pirlo Juventus mercato sport

ultimo aggiornamento: 10-08-2020


Coronavirus, positivi due tesserati dell’Atletico Madrid, sono Angel Correa e Sime Vrsaljko

Quella battuta di Sarri non digerita dallo spogliatoio della Juventus….