Una battuta di Sarri avrebbe incrinato il rapporto tra l’allenatore e alcuni giocatori della Juventus.

Si rincorrono le notizie o meglio le indiscrezioni sull’esonero di Maurizio Sarri alla Juventus. Il tecnico non ha ottenuto i risultati sperati, su questo non ci sono dubbi, ma ha portato a casa lo Scudetto nella stagione d’esordio. Era il minimo, alla Juve è quasi scontato e doveroso, certo, ma la sensazione è che l’allenatore sia stato sollevato dal suo incarico per il rapporto con la dirigenza e soprattutto con la squadra.

La battuta di Sarri e la reazione dei giocatori della Juventus

E sembra che le cose si siano messe subito male per Maurizio Sarri, che si sarebbe messo contro parte dello spogliatoio già durante l’intervallo della partita tra la sua Juventus e il Tottenham. “Ma come ho fatto a perdere due Scudetti con voi“, avrebbe sbottato Sarri come riportato dal Corriere della Sera ma non solo.

Sembra che lo spogliatoio non abbia apprezzato l’uscita di Sarri, che forse non si è presentato proprio nel migliore dei modi. L’ex allenatore del Napoli è arrivato a Torino anche con un certo scetticismo. Un po’ perché ha preso il posto di Allegri che non meritava l’esonero – risultati alla mano – un po’ perché parliamo di un profilo non proprio il linea con lo stile Juve. E così nello spogliatoio i rivoluzionari pronti a tutti per il bel gioco proposto dal Comandante sono presto finiti in minoranza.

Maurizio Sarri
Torino 11/07/2020 – campionato di calcio serie A / Juventus-Atalanta / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Maurizio Sarri

I problemi tecnici

Più che come allenatore Sarri ha pagato come uomo non in grado di costruire un rapporto stretto con la squadra, con lo spogliatoio. Poi ha dovuto fare i conti anche con i problemi tecnici. L’allenatore si è presentato in una squadra collaudata e fondata sulla difesa. Impenetrabile. Ma a Sarri quel modo di difendere non piace e lo sapevano tutti. Per il tecnico la difesa deve essere alta, lontana dalla porta, quasi una prosecuzione del pressing. Una rivoluzione che molti della vecchia guardia hanno faticato a digerire.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news evidenza Juventus Maurizio Sarri sport Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 10-08-2020


Juventus, incontro Agnelli-Pirlo: nasce il team bianconero dell’ex centrocampista

Massimiliano Allegri, il pluriscudettato allenatore livornese