Juventus, Marotta lascia il ruolo di ad: "Rimarrò dg dell'area sportiva"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus, Marotta annuncia: “Non sarò più l’ad bianconero. Figc? Non mi tocca”

Marotta Juventus Nicolò Barella

Il dirigente della Juve spiega: “Il mio contratto scadrà il 25 ottobre e la società  vuole attuare una politica di rinnovamento“.

Clamoroso annuncio di Beppe Marotta nel post partita di Juventus-Napoli. L’amministratore delegato bianconero annuncia che dalla fine di ottobre non ricoprirà più questo incarico nella dirigenza del club torinese.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: “Il mio mandato di amministratore delegato scadrà il 25 ottobre. La società e gli azionisti stanno attuando una politica di rinnovamento. Nella lista dei nuovi candidati non ci sarà più il mio nome“.

Juventus, Marotta: “Non mi candiderò alla Figc

Il dirigente bianconero ha quindi aggiunto: “Rimarrò nella Juve come direttore generale dell’area sport. Smentisco categoricamente che io possa essere candidato alla Figc, in questo momento è un’esperienza che non mi tocca“.

Niente ruolo in Figc, come auspicato da molti. Marotta divorzia a metà dalla Juventus, di fatto lasciando una poltrona importante ma senza uscire del tutto all’area bianconera.

L’uomo chiave nei successi della Juventus negli ultimi sette anni, colui che ha portato Cristiano Ronaldo a Torino, ha deciso di fare un passo di lato. Una decisione che aprirà nuovi orizzonti nella società, ma che probabilmente andrà motivata nei prossimi giorni con ulteriori dettagli.

Juventus-Napoli, Allegri: “Il campionato è ancora lungo

Nel post partita di Juventus-Napoli ha parlato ai microfoni di Sky anche il tecnico Max Allegri, con la poca voce rimastagli: “Il campionato è allenante, ed è ancora lungo. Abbiamo un po’ di punti di vantaggio, ma bisogna continuare, e comunque il campionato italiano è sempre allenante. Bisogna essere più lucidi e precisi. Ci può stare sbagliare qualche passaggio e prendere gol, poi abbiamo fatto errori di misura e su questo bisogna migliorare, basta stare raccolti e assistere centrocampisti e difensori“.

Nel video gli highlights di Juventus-Napoli:

https://www.youtube.com/watch?v=Fh72KzyQM1M

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2018 10:46

Milan alla prova Sassuolo, ma già gira il possibile 11 titolare di Conte

nl pixel