L’argentino Paulo Dybala è rientrato a Torino, ieri il suo primo allenamento con Vlahovic alla Juventus per il numero dieci bianconero.

È tornato Paulo Dybala, dal Sudamerica nella sua Juventus. Ha giocato solamente ventuno minuti del match contro la Colombia di Juan Cuadrado, vinto 1-0 dalla sua Argentina: è entrato al posto di Lautaro Martinez al 24’ della ripresa. Fermo considerando che l’altra partita, quella del 28 gennaio contro il Cile di Vidal e Sanchez, non l’aveva giocata: insomma, si può dire che il numero dieci bianconero sia rientrato a Torino con solo il viaggio da smaltire dal punto di vista fisico e atletico. Non con la stanchezza di chi ha giocato troppo.

Nel viaggio aveva avuto l’entusiasmo dell’unirsi al gruppo dell’Albiceleste. Un altro bel po’ di entusiasmo gli è stato dato dall’atmosfera bianconera in vista dell’allenamento mattutino. Perché aveva lasciato una Juventus in crisi offensiva, quando si era messo sul volo per l’Argentina. Ora l’ha ritrovata rinforzata dal mercato, la Juventus: con il capocannoniere del campionato, Dusan Vlahovic.

Paulo Dybala
Paulo Dybala

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Juventus, la Joya: pensiero tra contratto e campo

La Juventus con Dybala, ha messo a disposizione Dusan Vlahovic ha finora collezionato 17 reti, risultando prolifico alla pari di Ciro Immobile, che però ha trasformato 3 rigori nelle sue marcature. Per Dybala è stata una probabilmente una novità, l’acquisto di Vlahovic. Una gradita, sorpresa, tutto sommato per le caratteristiche offensive.

La stima e l’ammirazione nei confronti delle altre punte in organico sono ad alti livelli nei confronti soprattutto di Morata. Ma è normale che l’acquisto di Vlahovic non solo può tornare per essere decisivo per raggiungere certi obiettivi di squadra, ma rappresenta anche un chiaro segnale di quanto i bianconeri siano disposti a rilanciare le proprie ambizioni. A pensare in grande. A costruire. A spendere e vincere.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 04-02-2022


Cagliari, Capozucca: “Juventus-Nandez, ecco perché è saltata”

Tottenham, parla Conte: “Kulusevski e Bentancur sono il futuro”