La Juventus in pressing sull’Atalanta: si lavora per il rientro a Torino di Spinazzola. La chiave per sbloccare la trattativa potrebbe essere Luca Antonelli.

La Juventus si avvicina ad ampie falcate a Spinazzola, autore di inizio di stagione maiuscolo con la maglia dell’Atalanta. I bianconeri stanno lavorando per riportare il giocatore a Torino già a gennaio e i bergamaschi, alla ricerca del sostituto, avrebbero messo nel mirino Luca Antonelli del Milan.

Via Spinazzola solo se arriva un sostituto

L’Atalanta è disposta a lasciar partire Spinazzola a gennaio solo se riuscirà a mettere le mani sul suo sostituto durante il mercato di riparazione, quando fare affari convenienti non è propriamente facile. La Juventus continua a fare pressione sui nerazzurri, disposti ad andare incontro ai bianconeri nel tentativo di trovare una soluzione che possa soddisfare tutti.

Il Milan mette in vendita Luca Antonelli, Atalanta e Juventus ci sperano

L’assist per la Juventus arriva inaspettatamente da Milano, sponda rossonera. Il ds Massimiliano Mirabelli ha stilato la lista dei giocatori da provare a vendere nel tentativo di fare cassa e abbassare il tetto salariale. Tra i nomi dei possibili partenti ci sarebbe anche quello di Luca Antonelli, esterno classe 1987 che piace all’Atalanta per caratteristiche ed esperienza.

Il giro di esterni

In vista del mercato del gennaio l’Atalanta proverà quindi a portare a Bergamo Luca Antonelli così da poter liberare Spinazzola per la gioia della Juventus. Qualora i bianconeri dovessero riuscire a riportare il giocatore a Torino già a gennaio, la cessione di Stephan Lichtsteiner sarebbe più o meno inevitabile. Secondo quanto emerso nelle ultime settimane, la Juve sarebbe disposta anche a lasciar partire il giocatore svizzero a costo zero per consentirgli di giocare con continuità e non perdere il treno verso il Mondiale di Russia.

 

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Juventus Luca Antonelli mercato milan Spinazzola

ultimo aggiornamento: 20-11-2017


Serie A TIM, parola ai protagonisti

Milan-Austria Vienna, arbitra Treimanis: tutte le informazioni sulla gara