Corea del Nord, la ‘promessa’ di Kim Jong Un: “Il mondo sperimenterà una nuova arma strategica”. Trump: “Abbiamo firmato un patto che parla di denuclearizzazione”.

Kim Jong un inizia l’anno all’insegna della tensione, assicurando che “il mondo sperimenterà una nuova arma strategica” che la Corea del Nord avrà a disposizione nel prossimo futuro. Un messaggio non proprio confortante quello di Kim che ha deciso di alzare l’asticella della tensione in risposta a un atteggiamento degli Stati Uniti riconosciuto come ostile.

Corea del Nord, Kim Jong un: “Il mondo sperimenterà una nuova arma strategica”

Non c’è motivo per noi di sentirci unilateralmente legati agli impegni. Gli Stati Uniti stanno sollevando richieste contrarie agli interessi fondamentali del nostro Stato e stanno adottando un atteggiamento da gangster“, avrebbe detto Kim ai suoi collaboratori come riportato dal CorSera confermando quindi il clima di tensione con gli Stati Uniti

La Corea del Nord ha quindi comunicato la moratoria sui test missilistici. Tradotto, come anticipato in modo abbastanza chiaro ed esplicito da Kim Jong Un, potrebbero riprendere a breve i test su sistemi anche a lungo e lunghissimo raggio.

DONALD TRUMP KIM YONG UN (1)

Usa, Donald Trump ostenta sicurezza: “Abbiamo firmato un patto che parla di denuclearizzazione. Penso che sia un uomo di parola”

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ostentato sicurezza parlando ai microfoni dei giornalisti. Il numero uno statunitense ha assicurato che Kim è una persona di parola e, nonostante le minacce, manterrà fede agli impegni presi.

“Abbiamo firmato un contratto che parla di denuclearizzazione. Era la frase numero uno, è stata scritta a Singapore. Penso che sia un uomo di parola”.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 01-01-2020


M5s, gli auguri di Grillo: “Il 2020 sarà un anno meraviglioso” (VIDEO)

Mattarella: “L’Italia vera è quella dell’altruismo e del dovere”