Gli operatori telefonici affrontano l’emergenza e contribuiscono attivamente alla facilitazione della ripresa economica fornendo ad aziende e famiglie una connessione internet estremamente affidabile e ad alta velocità.

L’emergenza che ha improvvisamente coinvolto l’intero paese ha reso necessario un importante intervento da parte degli operatori telefonici che, grazie ad una semplificazione burocratica, ad una sostanziosa accelerazione dello sviluppo della fibra ottica e ad un massiccio intervento sulle reti ADSL già esistenti, hanno supportato attivamente aziende e famiglie costrette al lockdown.

Cosa aspettarsi per il futuro? Scopriamo nel dettaglio l’importante progetto Vodafone a sostegno della ripresa economica.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

L’aumento del traffico durante il lockdown rende necessario rinforzare le infrastrutture di rete

Open Fiber è la soluzione adottata da Vodafone, che grazie al suo modello innovativo “wholesale only”, è stata presa come punto di riferimento da molti altri paesi europei. Una soluzione che consente a diversi operatori telefonici di stringere accordi senza necessariamente essere in possesso di una prioria infrastruttura.

Il progetto di Vodafone prevede la messa in posa della fibra in 17 regioni sul territorio italiano entro la fine dell’anno 2022. Il cablaggio della stessa è previsto per la fine del 2023, anno in cui si prevede altresì il completamento dell’opera in Lombardia, Piemonte e Veneto.

Un importante passo avanti a supporto del sistema economico, ma soprattutto delle relazioni interpersonali messe a dura prova da questo difficile periodo di isolamento. Un lockdown artefice dell’aumento del traffico che ha reso necessario un massiccio intervento sulle reti, che ad oggi offrono prestazioni efficienti altrettanto valide se paragonate a quelle che hanno preceduto l’emergenza.

La fibra ottica Vodafone

Open Fiber
Open Fiber

Sono circa 22 milioni gli italiani che hanno già accesso alla fibra Vodafone, una connessione con eccellenti prestazioni che arriva a 1Gbps di velocità.

Un aumento notevole delle prestazioni di rete, a sostegno delle molteplici attività di videoconferenze per i lavoratori, delle classi virtuali per insegnanti e ragazzi e di videochiamate per le famiglie che necessitano di mantenere vivi i rapporti con amici e famiglie ormai lontane da tempo.

L’impennata di aumento del traffico ha infatti visto Vodafone protagonista di un tempestivo intervento di rafforzamento le infrastrutture delle sue reti che mira a raggiungere un aumento delle sue capacità del 50% entro la fine di maggio 2020. Un brand attento in ogni istante alla cura dei propri clienti, che ad oggi punta perso un obiettivo primario: unire le persone anche se distanti tra loro.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/illustrations/fibra-ottica-luce-blu-nero-sfondo-2077976/, https://pixabay.com/it/illustrations/fibra-laser-ottica-3821957/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 28-04-2020


Le migliori App promemoria per Android alternative a Keep

Le migliori alternative a Word per gestire e creare documenti