L’ex numero uno dell’Associazione Italiana dei Calciatori, in campo è stato uno dei fari del centrocampo della Roma di Fabio Capello. Andiamo alla scoperta di Damiano Tommasi.

ROMA – Il 17 maggio del 1974 a Negrar nasceva Damiano Tommasi. Il veneto si avvicina al calcio all’età di 11 anni quando inizia a giocare nella squadra del suo paese. Nel 1990 è stato notato dal Verona che lo ha portato nelle giovanili dove è stato impiegato anche come difensore centrale oltre che centrocampista.

Damiano Tommasi giocatore: la carriera del veneto

Dopo tre anni trascorse nelle giovanili del Verona, Damiano Tommasi ha esordito tra i professionisti nel 1993 con la maglia degli scaligeri. Nella stagione 1995/1996 è stato uno degli artefici della promozione della squadra gialloblù in Serie A. Nell’estate successiva si trasferisce alla Roma.

In maglia giallorossa ha trascorso ben dieci stagioni collezionando 263 presenze e realizzando 14 reti. Nel campionato 2000/2001 è stato uno dei perni del centrocampo della squadra di Fabio Capello che ha conquistato lo Scudetto e la Supercoppa Italiana.

Al termine della sua avventura in Capitale, Tommasi si è trasferito prima per due stagioni al Levante e poi al QPR e al Tianjin Teda. Dal 2009 al 2014 ha giocato con i dilettanti del Sant’Anna d’Alfaedo, cittadina vicina al suo paese nativo.

Nel 2015 ha accettato la proposta de La Fiorita. Con il club maltese ha disputato alcune partite dei preliminari di Europa League. Appende definitivamente gli scarpini al chiodo l’anno successivo.

Damiano Tommasi: moglie, figli e vita privata

Damiano Tommasi è stato sempre molto restio a parlare della sua vita privata in pubblico. Dal 1996 è sposato con Chiara, conosciuta fra i banchi di scuola.

La coppia ha ben cinque figli: Emanuele, Susanna, Beatrice, Camilla e Samuele, nato nel 2010.

Oltre al calcio, la sua vita è dedicata alla famiglia e alla fede: “Un dono che voglio trasmettere ai miei figli, con la certezza che non siamo soli“, ha dichiarato in un’intervista.

Cinque curiosità su Damiano Tommasi

Andiamo a scoprire ora cinque curiosità su Damiano Tommasi

Nel 1996 ha vinto l’Europeo con l’Italia Under 21.

Il 18 novembre del 1998 ha esordito con la maglia della Nazionale maggiore.

Nel 2005 decise di ridursi lo stipendio al minimo salariale (1.500 euro) dopo un brutto infortunio al ginocchio.

Nel luglio 2015 è stato inserito nella Hall of Fame della Roma.

Ha doppiato Stephen Chow nel ruolo di Sing ‘gamba d’acciaio’ nel film Shaolin Soccer.

Il video con un gol di Damiano Tommasi con la maglia della Roma

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ilromanistaweb/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Damiano Tommasi people roma

ultimo aggiornamento: 15-03-2020


Chi è David Quammen, scrittore e divulgatore scientifico americano

Le regole della Nazionale contro il coronavirus: ‘Gioca solo in casa’