Lancia Delta vs Alfa Giulietta: sfida ‘in famiglia’ a colpi di 4 cilindri

Lancia Delta vs Alfa Giulietta: due nomi storici del mercato automobilistico italiano che condividono la stessa gamma di motorizzazioni.

La Lancia Delta e l’Alfa Romeo Giulietta sono due modelli di berline di fascia media. La prima, terza serie dello storico modello che esordì a fine anni Settanta, è rimasta nei listini Lancia fino al 2015 mentre la seconda ha subito un leggero restyling nel 2016.

Motorizzazioni a confronto

La gamma di motorizzazioni dei due modelli è pressoché identica e si sviluppa su unità con tre tipi di alimentazione (benzina, diesel e GPL) e la stessa architettura a 4 cilindri in linea. I propulsori a benzina sono due, entrambi sovralimentati; l’1.4 litri abbinato al cambio manuale a 6 marce viene declinato sulla Giulietta in tre tagli di potenza: 120 CV, 150 CV (Turbo MultiAir) e 170 CV (MultiAir TCT); sulla Delta, lo stesso motore è disponibile nelle tarature da 120 CV e 140 CV. Per entrambi i modelli, l’unità a doppia alimentazione benzina/GPL è il 1.4 litri da 120 CV. L’altro power train a benzina disponibile su Delta e Giulietta è un turbo da 1.7 litri, sempre abbinato al cambio manuale a 6 rapporti e alla trazione anteriore. Sul modello Lancia sfoggia una potenza di 200 CV mentre sull’Alfa arriva a 240 CV.

Per quanto concerne i propulsori a gasolio, la Giulietta offre il 1.6 JTDm da 120 CV – un 4 cilindri in linea, sovralimentato, a trazione anteriore – e il 2.0 JTDm in due tarature (150 CV e 175 CV), entrambe coadiuvate dal cambio meccanico a sei marce. La Delta ha in dotazione le stesse unità, ma per il 1.6 litri ha in gamma anche una variante meno potente (105 CV) mentre il 2.0 litri è offerta in una sola taratura da 165 CV. Inoltre, la berlina della Lancia propone anche un 1.9 TwinTurbo da 190 CV.

Lancia Delta vs Alfa Giulietta
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/95808980@N04/8946430984

Le dotazioni di serie

Essendo ‘sorelle’ da molti punti di vista, Delta e Giulietta si caratterizzano per un equipaggiamento piuttosto simile. Tra i dispositivi condivisi da entrambe le vetture vi sono le luci diurne a LED, il TPMS (Tire Pressure Monitoring System, opzionale sulla Delta) ovvero il sensore per il controllo della pressione delle gomme, l’ABS e il set di aribag oltre al computer di bordo con display. La Delta integra questa dotazione con ESP (controllo elettronico della stabilità), cruise control e proiettori fendinebbia con funzione cornering.

Il listino prezzi Lancia Delta vs Alfa Giulietta

I prezzi Alfa Romeo Giulietta si posizionano in una fascia media del segmento; un entry level a benzina, infatti, viene offerto a partire da 23.250 euro mentre il top di gamma è a listino da 38.500 euro. Il prezzo di attacco di una versione GPL, invece, è di 24.750 euro; infine, la gamma delle versioni diesel copre un range di prezzi che vanno dai 25.850 euro di un allestimento base ai 32.250 euro di una Giulietta Sport con motore 2.0 da 175 CV. Al nuovo, la Lancia Delta era a listino a prezzi non molto diversi; un modello usato e abbastanza ‘vissuto’ costa almeno 4.000 euro.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/reihesechs/9645174817/sizes/l

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/95808980@N04/8946430984

ultimo aggiornamento: 05-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X