Lazio che riprende il cammino in campionato grazie ad una strepitosa vittoria contro un dimesso Bologna, reti di Zaccagni e Immobile.

Lazio che vince una partita dominata dall’inizio alla fine. Match che trova subito il rigore per i biancocelesti per la gomitata di Soumaoro su Zaccagni. Immobile non sente più dolore, di sinistro spiazza il portiere del Bologna, 1-0 biancoceleste.

Bologna che risponde con una buona occasione per Dijks ma Strakosha è attento. Primo tempo che si conclude con la pressione della Lazio che però non trova il raddoppio. Ammoniti nel finale Luis Alberto che salterà il prossimo match e Medel.

Ciro Immobile
Ciro Immobile

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il secondo tempo della partita

Secondo tempo che si apre con un tiro di Marko Arnautovic, ma il tiro è debole non spaventa il portiere della Lazio. Secondo tentativo dell’attaccante che non trova la porta. Entrano Barrow e Kasius per Dijks e Soriano.

Due tentativi falliti di Immobile e Svanberg che non la porta. Ma è il momento dell’esplosione di Zaccagni. Filtrante di Luis Alberto che trova Mattia Zaccagni che non sbaglia davanti la porta, 2-0 Lazio.

Immobile ci prova ancora ma non riesce a segnare, ma è pronto sempre lui Mattia Zaccagni. Discesa di Manuel Lazzari che trova Zaccagni preciso all’appuntamento con la doppietta all’Olimpico. Girandola di sostituzioni, Barrow va vicino al gol della bandiera con un tiro da fuori. Lazzari ha un problema muscolare nel finale di partita. Non succede più nulla, vince la Lazio 3-0 sul Bologna. Grande prestazioni dei giocatori biancocelesti che rispondono alle critiche.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 12-02-2022


Inter, Dzeko: “Avevo parlato con Mourinho, poi è arrivato Abraham”

Roma, Mourinho “Le parole di Dzeko? Non le ho lette”