Lazio-Milan: solo una botta per Kessie, ecco i tempi di recupero

Lazio-Milan: solo una botta per Kessie, ecco i tempi di recupero

C’erano preoccupazioni per Franck Kessie, uscito malconcio nel primo tempo della semifinale di Coppa Italia contro la Lazio: le condizioni

Uno scontro veemente a centrocampo con Parolo, la gamba sinistra messa male e un movimento innaturale che ha inizialmente fatto pensare al peggio. Franck Kessie, dopo la ginocchiata ricevuta dal collega laziale, ha provato a rimanere in campo, ma il dolore era troppo. E’ così arrivata la sostituzione con Calhanoglu, al 27′ minuto di gioco. Si temeva fosse qualcosa di serio per l’atleta ivoriano: alla fine, però, Gattuso può tirare un sospiro di sollievo. Franck Kessie, contro il Sassuolo, sarà disponibile almeno per la panchina. Ecco i dettagli.

Lazio-Milan: quanta preoccupazione per Kessie

Franck Kessie è un calciatore cardine nel Milan di Gattuso. Muscoli e polmoni al servizio della squadra. L’ivoriano, in coppia col mastodontico Bakayoko, costituiscono una delle migliori cerniere di centrocampo in Italia per quanto riguarda corsa, quantità e interdizione.

Perderlo in questo momento della stagione, con un Biglia reduce dal lungo infortunio e dunque non ancora al 100%, sarebbe stato un duro colpo. Stando però a quanto riportato da Rai Sport, Kessie avrà solo bisogno di un po’ di riposo per assorbire i postumi della botta. I 70 mila che assieperanno San Siro nel corso del match col Sassuolo, dunque, potranno ammirare la performance dell’ex Atalanta.

Kessié
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan: Kessie è uno dei pretoriani di Gattuso

Classe 1996, sbocciato all’Atalanta, Franck Kessie è uno dei titolari inamovibili di Gennaro Gattuso. Quest’anno, infatti, vanta 23 presenze in Serie A, condite da 4 reti e 2 assist. Un vero e proprio “tuttocampista”, bravo sia in fase di interdizione che di inserimento, come di mostra il gran gol realizzato contro l’Empoli: da sottolineare anche la sua bravura dal dischetto.

Completano il quadro 3 presenze in Europa League, 3 match giocati in Coppa Italia e 74′ giocati contro la Juventus nella finale di Supercoppa italiana dello scorso gennaio.

ultimo aggiornamento: 27-02-2019

X