Maria Zakharova, portavoce del Ministero degli Esteri russo, raffreda gli stati d’animo di Kiev, rispetto alla candidatura Ue.

“Le promesse di accettare l’Ucraina nell’Unione Europea, sono false e non porteranno a nulla di buono”, questo il gelido commento della portavoce del Ministero degli Esteri Made in Russia.

Maria Zakharova, famosa ormai per le sue dichiarazioni glaciali e crude, in merito al conflitto in Ucraina, ha rilasciato un’intervista nell’ambito di Sky News Arabia, affermando che: “L’Ucraina che conoscevamo, all’interno di quei confini, non esiste più. E non lo sarà più neanche in futuro. Questo è ovvio”.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le dichiarazioni di Zakharova

Maria Zakharova, intende essere ancora più incisiva, circa il suo pensiero: “l’Unione Europea ‘manipola’ l’Ucraina, con la prospettiva di un’adesione. Le promesse di accettare l’Ucraina nell’Ue sono ‘false’ e non portano a nulla di buono.”.

bombardamenti guerra ucraina
bombardamenti guerra ucraina

Quello della Zakharova è un attacco diretto quindi, contro l’intero sistema europeo, mirante a ledere le intese raggiunte, tra gli Stati dell’Unione e il territorio ucraino.

Zakharova, non si ferma, esplodendo come un fiume in piena: “Vediamo come da molti anni, la comunità occidentale manipola la storia di un qualche tipo di coinvolgimento dell’Ucraina, nelle loro strutture d’integrazione, mentre l’Ucraina, purtroppo, peggiora sempre di più”.

Queste le dichiarazioni della politica, all’indirizzo dei giornalisti. Stando al pensiero della Zakharova: “Nonostante le promesse stiano diventando sempre più dolci e allettanti, l’Ucraina non ha un futuro luminoso”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 18-06-2022


“Ho un tumore, devo curarmi”: l’annuncio shock

Rinnovabili ergo unica soluzione al taglio gas russo