Oristano, ecco le prime parole di Cesare Battisti dal carcere

Dopo la prima notte nel carcere di Oristano (Sardegna), Cesare Battisti ha parlato con alcuni agenti della polizia penitenziaria e con il suo avvocato. Le prime parole dell’ex terrorista: “Sono cambiato”.

Dopo la prima notte trascorsa nel carcere di Oristano (Sardegna) arrivano le prime parole di Cesare Battisti. L’ex terrorista avrebbe chiesto innanzitutto informazioni sul luogo in cui si trovava e poi avrebbe detto agli agenti della polizia penitenziaria di essere cambiato.

Nel primo pomeriggio Battisti ha potuto incontrare l’avvocato che lui stesso ha indicato nel momento del suo arrivo in Italia dalla Bolivia.

Cesare Battisti
Cesare Battisti

Le prime parole di Cesare Battisti dal carcere di Oristano

Mi dite in quale parte del mondo mi trovo? Ormai è tutto finito, ho 64 anni, sono malato, sono cambiato...“. Queste sarebbero state le prime parole di Cesare Battisti agli agenti della polizia penitenziaria del carcere di Oristano (Sardegna).

Proprio le prime dichiarazioni di Battisti hanno sollevato i primi interrogativi su quella che sarà la linea difensiva dell’ex terrorista. In molti si sono chiesti se il detenuto abbia appositamente calcato la mano sulle proprie condizioni di salute per ottenere un regime carcerario meno duro anche alla luce della sua età.

Non c’è dubbio comunque sul fatto che dall’arresto al suo trasferimento in carcere siano passate poche ore in cui l’uomo, dopo chilometri di volo, ha fatto una rapida tappa a Roma prima di essere trasferito in Sardegna. Il tutto potrebbe aver avuto ripercussioni sulle sue condizioni fisiche e psicologiche. Comprensibilmente.

Cesare Battisti
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

L’incontro con il legale

Nelle prime ore del pomeriggio Cesare Battisti ha avuto modo di incontrare il suo avvocato, scelto al momento dell’arrivo in Italia dalla Bolivia. L’incontro è durato circa un’ora, al termine della quale il legale è stato raggiunto dai microfoni dei giornalisti presenti fuori dal carcere di Oristano. Ai cronisti l’avvocato si è soffermato sulle condizioni del suo assistito ma non ha rilasciato dichiarazioni su quello che potrebbe essere la linea difensiva.

ultimo aggiornamento: 16-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X