Viaggiare è un’esperienza meravigliosa, ma sempre più persone sono preoccupate per i danni di questa attività sull’ambiente.

Negli ultimi anni sono ritornati popolari i viaggi in treno, che battono l’aereo per sostenibilità e offrono la possibilità di rallentare e godersi il tragitto. Per alcune tratte è poi semplicemente più conveniente spostarsi in treno: scopriamo allora alcuni collegamenti in Italia ed Europa più veloci via terra, all’insegna della sostenibilità.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Roma

Collegamenti con Roma

Data la posizione centrale della capitale italiana, non sorprende vedere che molto spesso è più conveniente viaggiare in treno per raggiungerla, rispetto al disagio di recarsi in aeroporto e perdere ore in coda ai controlli di sicurezza. Scegliere questa opzione è particolarmente comodo se si parte da Napoli: si risparmia infatti quasi un’ora e mezza, oltre a produrre il 70% di CO2 in meno rispetto al viaggio in aereo. Anche la tratta Salerno – Roma offre simili vantaggi, con oltre un’ora e il 74% di CO2 risparmiati. Lo stesso vale per Bologna, Pisa e Firenze, e persino Venezia e Milano si possono raggiungere in treno dalla capitale con un leggero anticipo rispetto al tempo impiegato per un viaggio in aereo. In ogni caso, la quantità di emissioni è di molto inferiore per i viaggi via terra: ci potremo così godere le inarrivabili bellezze della capitale senza sensi di colpa.

Londra – Parigi

Grazie al tunnel subacqueo sotto il canale della Manica, Londra è collegata in modo efficiente a diverse grandi città europee, tra cui la capitale francese. Invece di perdere ore per raggiungere gli aeroporti di Gatwick o Heathrow, si può partire dalla centralissima stazione di King’s Cross e arrivare in poco più di due ore nel cuore della Ville Lumière. L’esperienza di viaggio sarà di certo più piacevole e meno stressante, e si risparmiano ben 32 chilogrammi di CO2 rispetto al tragitto per via aerea.

Oltre a Parigi, anche Bruxelles e Amsterdam sono due popolari mete che si possono raggiungere da Londra comodamente via treno, e più rapidamente che volando. Niente più flygskam, o vergogna per l’aereo, ma solo il piacere di esplorare città ricche di cultura e arte.

Madrid – Barcellona

Proprio come Roma, anche Madrid è una capitale la cui posizione centrale favorisce i collegamenti via terra. Questo permette una vacanza in Spagna che tocchi alcune delle mete turistiche più popolari, senza per questo avere un forte impatto sul clima. In particolare, per muoversi dalla capitale spagnola a Barcellona e godersi la vivacità della Rambla, il viaggio in treno impiega oltre un’ora in meno rispetto a quello in aereo. Anche Siviglia, l’incantevole capitale dell’Andalusia, si raggiunge prima in treno risparmiando un’ora e mezza. Il treno diventa quindi un modo per innamorarsi delle più belle città spagnole, senza rinunciare alla sostenibilità.

Londra – Edimburgo

In un tour del Regno Unito che si rispetti non può mancare una visita alla capitale scozzese, una delle più affascinanti città della Gran Bretagna. Per raggiungerla e lasciarsi conquistare dal suo imponente castello, al suono delle cornamuse di eleganti giovani in kilt, si risparmia quasi un’ora scegliendo il treno. Ancora una volta, si evita di doversi recare all’aeroporto e ci si sposta direttamente dal centro di una città al cuore dell’altra, scoprendo nel frattempo i cambiamenti del paesaggio inglese da sud a nord.

Viaggiare via treno è un’esperienza che permette di rallentare, prendere una pausa e lasciarsi alle spalle stress e frenesia almeno in vacanza. È inoltre l’opzione migliore per prendersi cura dell’ambiente con le proprie azioni quotidiane, limitando gli effetti negativi sul clima legati alle alte emissioni degli aerei. Invece di correre da un punto all’altro, potremo così imparare il valore della lentezza, e di una vita più a misura d’uomo.

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Fabio Cannavaro rescinde il contratto con il Guangzhou. Ora una panchina in Europa?

5 consigli per conservare al meglio i prodotti make up