Lee Phillip Bell è morta. La creatrice di ‘Beautiful’ si è spenta all’età di 91 anni. Insieme al marito ha scritto pagine importanti della storia delle soap.

LOS ANGELES (STATI UNITI) – Grave lutto nel mondo delle soap mondiali. E’ morta all’età di 91 anni Lee Phillip Bell, la creatrice di Beautiful e Febbre d’amore, due fiction che hanno scritto la storia della televisione italiana (e non solo).

Il decesso è avvenuto nella giornata di martedì 25 febbraio 2020 anche se i figli lo hanno comunicato solo 48 ore dopo. “E’ stata una moglie, una madre e una nonna amorevole e solidale – ricordano nella nota – graziosa e gentile, ha arricchito la vita di tutti coloro che l’hanno conosciuta. Ci mancherà moltissimo“.

Chi era Lee Phillip Bell

La sa carriera nel mondo della televisione è iniziata dopo il matrimonio con William Bell. In quegli anni Lee Phillip ha iniziato ad aiutare il marito alla creazione di Febbre d’amore, una delle soap più longeve della storia americana e non solo.

Il secondo più grande successo è stato messo in onda nel 1987 quando la coppia ha lanciato Beautiful. Anche in questo caso si è trattata di una scommessa vinta visto che il film continua ad andare in onda ed essere uno dei più longevi. Un doppio successo, quindi, per i coniugi Bell che hanno scritto davvero pagine di storia della soap internazionale.

Lee Phillip Bell morta

La morte di Lee Phillip Bell è avvenuta martedì 25 febbraio 2020 ma i familiari hanno annunciato il decesso solo due giorni dopo senza entrare nel merito delle cause della scomparsa.

Il nome della donna resterà per sempre legato alle soap con Febbre d’amore e Beautiful che continuano ad essere delle colonne portanti della televisione italiana e non solo. E nelle prossime ore saranno molto le persone che andranno a salutare per l’ultima volta la sceneggiatrice.


Incendio a Cernusco sul Naviglio, due morti

Mamma positiva al coronavirus partorisce figlio non contagiato