Legittima difesa, Beppe Grillo: Se mi entra in casa un leghista gli tiro un libro, magari lo legge

Beppe Grillo critico contro l’approvazione della legge sulla Legittima difesa: “Se mi entra un leghista in casa gli tiro un libro, nella speranza che lo legga..”

Prosegue il tour di Beppe Grillo, in giro per i principali teatri italiani con il suo spettacolo Insomnia, un concentrato di satira e critica politica che ogni volta si aggiorna in base agli ultimi risvolti.

E così in occasione della sua ultima rappresentazione il comico genovese non poteva non commentare l’approvazione della legge sulla Legittima difesa. Si tratta di una legge bandiera del partito di Matteo Salvini che il Movimento Cinque Stelle ha a più riprese ribadito di non apprezzare e di averla votata solo in nome del contratto di governo.

Legittima difesa, Beppe Grillo: Se mi entra in casa un leghista gli tiro un libro, nella speranza che lo legga

Se parliamo di legittima difesa, dico che se mi entra in casa un leghista gli tiro un libro, nella speranza che se lo legga“, ha chiosato Beppe Grillo contro gli alleati di governo del Movimento Cinque Stelle, una Lega che i pentastellati vedono come sempre più difficile da gestire.

Beppe Grillo
Beppe Grillo

Toninelli Asperger, Grillo non rinuncia a uno dei suoi cavalli di battaglia

Nonostante le polemiche che lo hanno investito nelle ultime settimane, Beppe Grillo non ha rinunciato a uno dei suoi cavalli di battaglia, ossia alla battuta, secondo alcuni decisamente infelice, secondo cui Danilo Toninelli sarebbe affetto dalla sindrome di Asperger.

“Toninelli è il miglior ministro delle Infrastrutture d’Europa. Ha questa leggera sindrome di Asperger ma ne avessimo come lui. Di Maio è una garanzia, speriamo senza l’avviso”.

Dopo aver colpito anche il Pd, Grillo non ha risparmiato una battuta sarcastica indirizzata a Bonafede, presente in sala:

“Un signore di Roma mi ha fatto denuncia alla procura per vilipendio. Ho preso 4 mesi per la Tav, e ora non ho più la condizionale. Adesso se uno mi denuncia e mi danno 2-3 mesi se è penale io vado in galera. Io Bonafede ti voglio un bene dell’anima. Lo capisci Bonafede in che situazione mi hai messo? Unica soddisfazione ti prego mettimi con Formigoni”.

ultimo aggiornamento: 01-04-2019

X