Luigi Di Maio a Salvini: grazie per il sostegno ma basta scortesie

Luigi Di Maio a Salvini: grazie per il sostegno ma basta scortesie

Luigi Di Maio attraverso le pagine del Corriere della Sera si rivolge a Salvini: “Siamo diversi ma c’è un accordo di base”.

ROMA – E’ stata una giornata molto lunga quella di ieri (domenica 7 aprile 2019) per il governo. Alta tensione tra M5s e Lega che il vicepremier, Luigi Di Maio, cerca di placare con una lettera inviata al Corriere della Sera: “Caro Matteo, grazie – scrive il ministro dell’Economia riportato dall’ANSA – grazie per il sostegno che hai offerto al cambiamento che abbiamo avviato. Certo, siamo diversi e per questo c’è anche un accordo di base e quindi il contratto di governo. Dispiace, però, di una certa scortesia ingiustificata da parte di qualcuno verso i nostri ministri che mi auguro non si ripeterà“.

Il vicepremier è ritornato anche sull’argomento delle Europee: “Le diversità alle prossime elezioni riemergeranno. Trovo ad esempio paradossale, è la mia opinione, un’alleanza europea con quei governi che rifiutano di accettare la ridistribuzione dei migranti che arrivano in Italia. A ognuno il suo, però, non voglio entrare in questo argomento. Ne faccio una questione di coerenza“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio (fonte foto: https://www.facebook.com/pg/LuigiDiMaio)

Luigi Di Maio al Corriere della Sera: “Non c’è alcuna tensione nella maggioranza. Soddisfatto di quanto fatto fino ad oggi”

Luigi Di Maio smentisce qualsiasi tensione all’interno della maggioranza: “Credo – precisa il vicepremier – che sia arrivato il momento di fare un po’ d’ordine anche dopo gli ultimi sviluppi politici e mediatici che hanno lasciato trapelare un po’ di tensione al governo. Da parte nostra non c’è nessuna tensione“.

Sono soddisfatto – precisa il leader pentastellato – di quanto fino ad oggi. Dal reddito di cittadinanza vino alla via della Seta. Passi di cui potrei rivendicare la paternità ma non ho questa esigenza come non la ha il mio partito. Anzi se abbiamo raggiunto questi risultati il merito è anche della Lega“.

ultimo aggiornamento: 08-04-2019

X