Caos Lille, giocatori in fuga: Milan e Inter a caccia del colpo grosso a costo zero (o quasi)

Lille a rischio retrocessione e giocatori in fuga: Milan e Inter alla finestra alla ricerca del colpo a costo (quasi) zero.

Aria di crisi in casa Lille, dove l’ex allenatore Marcelo Bielsa avrebbe avanzato una richiesta di risarcimento di 18,6 milioni di euro, notizia che si somma alla voce secondo cui la Federcalcio francese avrebbe fatto sapere ai vertici del club del rischio della retrocessione d’ufficio al termine della stagione.

Il Lille a rischio retrocessione

Il provvedimento sarebbe conseguenza dei problemi economici del club e della presunta instabilità economica di Gerard Lopez, proprietario della squadra.

A dicembre, la stessa federazione aveva chiesto al presidente un versamento di 25 milioni di euro su un conto corrente bloccato, versamento mai effettuato e che complica ovviamente la posizione del Lille, già in debito e senza guadagni.

Ai problemi burocratici si sono aggiunti quest’anno quelli legati al rendimento di una squadra che viaggia nei bassifondi della classifica a un solo punto dalla zona retrocessione.

Fuga dalla Francia

È molto probabile alla luce dei fatti che a fine stagione possa verificarsi un vero e proprio esodo dal Lille: se la squadra dovesse retrocedere infatti, sarebbe impossibile trattenere i tanti giovani prospetti che partirebbero quindi a prezzo di saldo.

A seguire con attenzione la situazione ci sarebbero il Milan e l’Inter, che da tempo hanno messo gli occhi sui vari Thiago Maia, Thiago Mendes e Luiz Araujo, Amadou e Bissouma. Da tenere sotto osservazione anche l’attaccante classe ’95 Nicolas Pepe.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-02-2018

Nicolò Olia

X