Covid, le linee guida per bar e ristoranti al chiuso: le date delle riaperture e le regole per il servizio al tavolo e al bancone.

Il Comitato Tecnico Scientifico ha messo a punto le linee guida per i bar e i ristoranti al chiuso in vista delle prossime riaperture. Dal 1 giugno, infatti, in zona Gialla riapriranno i battenti anche i locali senza spazi esterni, quindi con il servizio all’interno.

Ristorante
Ristorante

Le linee guida per bar e ristoranti al chiuso

Le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico riguardano la mascherina, il buffet, la prenotazione e la disposizione dei tavoli.

La mascherina

Il personale dovrà indossare la mascherina per tutta la durata del servizio. I clienti invece dovranno indossare la mascherina quando non sono seduti al tavolo. Ovviamente potranno togliere il dispositivo quando mangiano e quando bevono, quindi durante la consumazione.

La disposizione dei tavoli

I tavoli devono essere disposti in maniera da garantire che tra le persone sedute a tavoli diversi ci sia almeno un metro di distanza. Nel caso in cui nel locale fossero installate barriere di separazione, la distanza potrebbe essere ridotta.

La consumazione al bancone

È consentita la consumazione al bancone. Si deve garantire la distanza di almeno un metro tra i clienti che devono indossare la mascherina fino al momento della consumazione, quando potranno togliere il dispositivo di protezione.

Il menu online o in stampa plastificata

Il consiglio è quello di rendere disponibile il menu in formato digitale. In alternativa si può presentare il menu in stamp plastificata, che può essere disinfettata dopo l’uso.

Il buffet

È possibile organizzare il buffet. La somministrazione di cibi e bevande è di competenza del personale incaricato. I clienti quindi non devono toccare il cibo esposto. Il self service è consentito solo nel caso in cui ci siano prodotti confezionati in dose singola, quindi monodose.

Ristorante
Ristorante

Le date

La riapertura dei bar e dei ristoranti al chiuso è fissata per il 1 giugno per le regioni che si trovano in zona Gialla. Dal 31 maggio i locali riapriranno per le regioni che si troveranno in zona Bianca.

Il coprifuoco

In zona Gialla il coprifuoco è dalle 23 alle 5 fino al 7 giugno, quando il coprifuoco slitta alle ore 24. Il 24 giugno si procede con la cancellazione del divieto di circolazione. Le regole cambiano in zona Bianca. Con il passaggio in zona Bianca, infatti, si procede con la cancellazione del coprifuoco.


Mottarone: rumori sospetti la mattina della tragedia, poi la decisione di inserire il forchettone

Quanto è sicuro il vaccino Pfizer per gli adolescenti (12-15 anni): il bugiardino