Il ministero della Salute ha pubblicato oggi una nuova circolare riguardante la possibile presenza di listeria in un nuovo alimento.

C’è un nuovo alimento contaminato da listeria tra gli scaffali del supermercato: dopo i wurstel, anche i tramezzini al salmone. Dopo l’allarme listeria di alcuni lotti di wurstel contaminati e il caso dei tramezzini al salmone, risultati anch’essi contaminati dal batterio della listeria, sorge un nuovo pericolo tra gli scaffali del supermercato. Lo ha annunciato attraverso una nota il ministero della Salute.

Supermercato

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’allarme del ministero della salute

Il ministero della Salute ha emanato un nuovo comunicato per “possibile presenza di listeria monocytogenes”. Già predisposto il ritiro dei prodotti dal supermercato. L’allarme riguarda la “possibile presenza di listeria monocytogenes” riguarda i pancake al cioccolato di marchio Bernard Jarnoux Crepier.

In questa situazione, l’azienda produttrice dell’alimento ha predisposto l’immediato ritiro di alcuni lotti, risultati contaminati. Il consiglio del ministero della Salute è quello di non consumare il prodotto e riportarlo dove è stato acquistato, per sostituirlo o per ricevere un rimborso sulla merce.

L’azienda ha sede a Lamballe, in Francia. In data 6 ottobre, l’azienda in questione ha predisposto il richiamo dal mercato del lotto 256 del prodotto (venduto in confezione da 6) per rischio microbiologico. Come sempre, la raccomandazione ai consumatori è quella “di non consumare il prodotto, di riportarlo al punto vendita per rimborso o sostituzione”. Il ministero della Salute ha reso noto l’annuncio nella giornata di oggi, 10 ottobre.

I consigli del ministero della Salute

L’allarme listeria conta 67 casi clinici e quattro decessi, risalenti a partire dallo scorso dicembre in Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna. Il ministero della Salute ha fornito diverse raccomandazioni per contrastare la listeria: lavarsi spesso le mani e pulire tutte le superfici ed i materiali che vengono a contatto con gli alimenti.

Inoltre è fondamentale conservare nel frigorifero tutti gli alimenti crudi, nonché quelli cotti e pronti al consumo. È necessario conservarli in contenitori separati e ben sigillati. Tra gli altri consigli, quello di cuocere bene gli alimenti seguendo le indicazioni del produttore riportate in etichetta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-10-2022


Covid, le novità non rassicurano: salgono da 5 a 6 le regioni a rischio

Ucraina: attacco in diretta su Kiev, giornalista bbc interrompe la diret