Lotito, clamoroso: richiesta la ripetizione del match contro il Milan
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Lotito, clamoroso: richiesta la ripetizione del match contro il Milan

Claudio Lotito

Claudio Lotito, presidente della Lazio, alza la voce contro gli errori arbitrali in Lazio-Milan, tra richieste di ripetizione del match.

In un clima di tensione che si respira nel mondo del calcio italiano, la figura del presidente della Lazio, Claudio Lotito, emerge prepotentemente per le sue recenti dichiarazioni riguardo il match Lazio-Milan. Lotito, infatti, non nasconde il suo disappunto per ciò che ritiene essere stati gravi errori arbitrali, al punto da valutare la possibilità di chiedere la ripetizione della partita.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Claudio Lotito
Claudio Lotito

La richiesta di giustizia di Lotito

Il post-partita di Lazio-Milan ha lasciato un sapore amaro in bocca a molti, ma soprattutto a Claudio Lotito, presidente della Lazio, il quale ha manifestato apertamente la sua rabbia per le decisioni arbitrali. Lotito, infatti, si è affidato all’avvocato Gentile per esplorare le vie legali atte a contestare l’esito del match, focalizzandosi in particolare sull’episodio del mancato rigore per il contatto tra Maignan e Castellanos. Nonostante le basse probabilità di successo nella richiesta di ripetizione del match per ‘errore tecnico’, Lotito non demorde e sta valutando di procedere con una denuncia contro ignoti, cercando di bypassare le limitazioni imposte dalla clausola compromissoria della FIGC.

La preparazione di un dossier

La Lazio, sotto la guida di Lotito, sta preparando un vero e proprio dossier contenente tutti gli errori arbitrali ritenuti ingiusti subiti durante la stagione. Questa mossa dimostra la ferma intenzione del club di far valere le proprie ragioni, non solo in campo ma anche fuori, attraverso le adeguate sedi legali. Il presidente biancoceleste non ha esitato a esprimere il suo dissenso anche attraverso i media, sottolineando come la partita persa contro il Milan rappresenti un episodio di una serie di ingiustizie subite. La sua reazione non è passata inosservata, tanto che la Procura federale ha preso in considerazione le sue parole, sebbene non abbia ancora avviato procedimenti ufficiali.

La battaglia di Claudio Lotito e della Lazio contro le decisioni arbitrali si inserisce in un contesto più ampio di ricerca di trasparenza e giustizia nel calcio. La determinazione del presidente biancoceleste nel voler perseguire ogni possibile via legale evidenzia la profonda necessità di riforme nel sistema arbitrale, per garantire che l’esito delle partite sia il più possibile equo e meritocratico.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2024 18:31

Nazionale: dramma, Spalletti perde un titolare per un grave infortunio

nl pixel