Nato a Bologna nel 1947, Luca Cordero di Montezemolo è un noto imprenditore e dirigente. Appassionato di motori, il suo nome è legato indiscutibilmente alla Ferrari.

Luca Cordero di Montezemolo è nato a Bologna il 31 agosto 1947. Appartiene a una nobile famiglia piemontese: a questa sono appartenuti un cardinale e un senatore del Regno di Sardegna.

La passione per i motori

Fin da giovane si appassiona ai motori. In coppia con l’amico Cristiano Rattazzi (figlio di Susanna Agnelli), corre diverse gare sui circuiti italiani a bordo di una Fiat 500 Giannini. Poi corre i rally a bordo della Lancia, chiamato da Cesare Florio.
Nel 1973 Montezemolo entra in Ferrari come assistente del patron Enzo e ricopre il ruolo di responsabile della Squadra Corse.

Alla guida della Ferrari

Dopo il passaggio alla Fiat e il ruolo di direttore generale del comitato organizzatore del campionato mondiale di calcio 1990, assume brevemente la carica di vicepresidente della Juventus.
Torna alla Ferrari nel 1991 in qualità di Presidente (ruolo che ricoprirà fino al 2014) e di Amministratore Delegato (incarico che ricoprirà fino al 2006). Ingaggia Jean Todt e, sotto la guida del francese, la Ferrari, dopo 20 anni, nel 1999 vince il Campionato mondiale costruttori di Formula 1 e, nel 2000, anche il Campionato mondiale piloti con Michael Schumacher. Sotto la sua guida, in tutto, saranno 14 i titoli iridati conquistati dal Cavallino.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

https://www.youtube.com/watch?v=zNnKJ6ZyCfQ&ab_channel=Rai

Montezemolo tra Confindustria e politica

Dal 25 maggio 2004 al 13 marzo del 2008 è stato presidente di Confindustria. Nel 2009 fonda Italia Futura: il movimento politico sosterrà Mario Monti alle elezioni politiche del 2013.

Vita privata

Dopo essere stato marito di Sandra Monteleoni (matrimonio dichiarato nullo dalla Sacra rota), dalla quale ha avuto il figlio Matteo nato il 7 aprile 1977, è stato il compagno di Barbara Parodi Delfino, dalla quale ha avuto la figlia Clementina, nata il 5 marzo 1981, e poi dell’attrice Edwige Fenech. Dal 7 luglio 2000 è sposato con Ludovica Andreoni, dalla quale ha avuto tre figli: Guia, Maria e Lupo.


31 agosto 1997, Lady Diana muore nel tunnel dell’Alma a Parigi in un tragico incidente. Al suo fianco Dodi Al-Fayed

1 settembre 1969, il colonnello Gheddafi prende il potere in Libia