Luigi Di Maio contro il Decreto Sicurezza Bis annunciato da Salvini

Di Maio boccia sul Decreto Sicurezza bis: Temo serva a coprire il caso Siri

I sospetti di Luigi Di Maio sul Decreto Sicurezza Bis annunciato da Salvini: Non vorrei serva a coprire il caso Siri e quello che è successo sulla corruzione.

Luigi Di Maio si schiera contro il Decreto Sicurezza bis annunciato da Matteo Salvini. Il leader del Movimento Cinque Stelle ha gettato un’ombra sull’iniziativa del Ministro dell’Interno ipotizzando che possa trattarsi di un gesto per coprire il caso Siri.

I dubbi di Di Maio sul Decreto Sicurezza Bis: Non vorrei che serva a coprire il caso Siri

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti a margine del forum delle associazioni dei familiari, Luigi Di Maio ha parlato del nuovo Decreto Sicurezza annunciato da Salvini.

Non vorrei che il dl sicurezza Bis fosse un ennesima iniziativa per coprire il caso Siri e per coprire quello che è successo sulla corruzione in queste ultime tre settimane“.

Sono molto deluso dal dl sicurezza Bis perchè non c’è nulla sui rimpatri. Il tema non sono gli arrivi che abbiamo fermato“, ha aggiunto Luigi Di Maio.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Rimpatri, Di Maio contro Salvini: Scrivere una lettera al premier mi sembra un’iniziativa ingiusta

Il leader del Movimento Cinque Stelle è tornato poi a parlare del caso rimpatri. Dopo il lungo post condiviso sulla propria pagina Facebook, Di Maio ha sottolineato come la scelta di inviare una lettera al premier Giuseppe Conte sia stata a suo avviso una scelta sbagliata.

“Scrivere una lettera al ministro degli esteri e al premier mi sembra un’iniziativa ingiusta. Noi siamo pronti a dare una mano al ministro degli interni se serve ma non può essere sempre colpa degli altri”.

ultimo aggiornamento: 12-05-2019

X