Continuano i blitz in Sicilia contro la famiglia Messina Denaro. 22 le persone arrestate appartenete al clan del latitante.

PALERMO – Non si fermano le operazioni antimafia in Sicilia. Nelle prime ore di questa mattina gli investigatori hanno arrestato ben 22 persone affiliate al clan dei Messina Denaro. Tra di loro anche alcuni familiari del latitante.

Le indagini hanno confermato sia il ruolo di vertice di Messina Denaro nella provincia di Trapani ma anche quello del cognato che era il reggente del mandamento di Castelvetrano. Pedinamenti, appostamenti e intercettazioni hanno ribadito come Cosa Nostra eserciti un controllo capillare in tutto il territorio.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Operazione antimafia in Sicilia, 22 le persone arrestate

L’operazione odierna, inoltre, ha consentito di individuare la rete utilizzata dal capo di Cosa Nostra per lo smistamento dei ‘pizzini’ con i quali dava le disposizioni agli affiliati.

Il blitz di oggi è l’ennesimo colpo alla rete relazionale, criminale ed economica della famiglia dei Messina Denaro. Le accuse nei confronti delle persone fermate sono, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento, detenzioni di armi e intestazioni fittizia di beni. Il tutto aggravato dalle modalità mafiose.

Il video dedicato al blitz odierno degli investigatori contro la famiglia dei Messina Denaro

Mafia, colpo alla rete di Matteo Messina Denaro: 22 i fermi

Mafia, colpo alla rete di Matteo Messina Denaro. Maxi operazione congiunta carabinieri, polizia e uomini della Dia: 22 le persone arrestateLEGGI L'ARTICOLO: http://www.monrealepress.it/2018/04/19/mafia-colpo-alla-rete-di-matteo-messina-denaro-22-i-fermi/

Pubblicato da Monreale Press su Giovedì 19 aprile 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/


Supernalotto, vincita record a Caltanissetta

Lutto nel mondo dello spettacolo, si è spento Marco Garofalo