Una nuova ondata di maltempo è in arrivo in Italia. Il caldo ha le ore contate con l’ultimo weekend di luglio che sarà all’insegna dell’instabilità.

ROMA – Dopo i danni delle scorse settimane, il maltempo sembra essere pronto ad abbattersi di nuovo in Italia. Nel weekend (l’ultimo di luglio) è previsto l’arrivo di un ciclone che porterà aria più fresca ma soprattutto grandine e forte vento su gran parte delle regioni Settentrionali e del Centro. Il sole dovrebbe essere protagonista al Sud.

Maltempo, nubifragio in Veneto

Il maltempo non lascia il nostro Paese. Un nubifragio si è abbattuto nel Vicentino con un fiume di detriti che ha invaso la città di Piovene Rocchette anche se non si registrano feriti. Situazione difficile anche nel Padovano.

Roma, stazioni della metro allagate

A Roma le forti piogge hanno portato all’allagamento di strade e stazioni della metropolitana, che restano chiuse per motivi di sicurezza. Repubblica e Cipro sono le due stazioni dove i treni non fermano per motivi di sicurezza.

Maltempo, morto anziano disperso ad Arezzo

La terza vittima accertata della nuova ondata di maltempo è un anziano disperso ad Arezzo. L’uomo di settantadue anni si trovava in macchina quando è stato sorpreso da un torrente d’acqua che ha travolto la sua auto.

Tromba d’aria a Fiumicino, muore una donna: è la seconda vittima di questa ondata di maltempo

Dal pomeriggio del 27 luglio il maltempo ha iniziato ad interessare anche le regioni centrali. Una tromba d’aria ha attraversato la zona costiera di Fiumicino (Roma) sbalzando una macchina. Non c’è stato nulla da fare per la ragazza che si trovava all’interno della vettura. Si tratta della seconda viitima di questa ondata di maltempo di fine luglio.

Maltempo in Alto Adige, atleta uccisa da un fulmine

Tragedia in Trentino Alto Adige. Durante la Suedtirol Ultra Skyrace un fulmine ha colpito un’atleta norvegese che è morta sul colpo. Inutile la corsa in ospedale.

Crolla parte del tetto di Verona

Attimi di paura a Verona. Durante la celebrazione di una messa nel tardo pomeriggio di sabato 27 luglio 2019 una parte del tetto del Duomo è crollata per il forte maltempo. Nessuna persona è rimasta ferita.

Nubifragi e allagamenti a Torino

La prima città che ha fatto i conti con la nuova ondata di maltempo che ha raggiunto l’Italia nel fine settimana del 27 luglio è stata Torino, colpita da un violento nubifragio accompagnato da violente raffiche di vento.

Maltempo in Italia, il fine settimana del 23 luglio

Il maltempo non dà pace all’Italia. Dopo il violento nubifragio che si è abbattuto in Toscana, una grandinata ha colpito le Marche che, insieme con l’Abruzzo, ha dovuto fare i conti con una violenta tromba d’aria.

Ma il maltempo miete vittime anche all’estero. In Grecia sei persone hanno perso la vita i seguito al passaggio di un tornado.

Tromba d’aria nel Napoletano, diversi feriti

Il maltempo non vuole lasciare l’Italia. Nel pomeriggio di sabato 13 luglio 2019 una violenta tromba d’aria ha colpito il Napoletano con i bagnanti che sono stati costretti a rifugiarsi in posti sicuri. Alcune persone sono rimaste ferite in modo lieve.

Alluvione maltempo
Alluvione maltempo

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca Fano italia maltempo

ultimo aggiornamento: 31-07-2019


Sassuolo, fallisce la Martinelli Ettore srl: 54 dipendenti a casa

Terremoto a Forlì, scossa di magnitudo 2.7