Manovra, Conte: spread scenderà quando spiegheremo il piano di investimenti

Manovra, il premier Giuseppe Conte rassicura: lo spread calerà quando spiegheremo il nostro piano di investimenti.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti, il premier Giuseppe Conte è tornato a parlare della manovra proprio nei giorni in cui dall’Unione europea fanno sapere di non aver escluso – anzi – di procedere con una sanzione contro l’Italia.

Manovra, Giuseppe Conte: lo spread scenderà quando spiegheremo all’Europa il nostro piano di investimenti

Adotteremo misure di contenimento della spesa“, ha rassicurato il premier italiano parlando delle previsioni di crescita. “Confidiamo di partire con la task force ‘taglia-forbici’ prima. Se poi non dovessimo riuscire, cercheremo dei meccanismi di contenimento della spesa“, ha puntualizzato Giuseppe Conte come riportato da Sky Tg 24.

Il capo del governo ha poi parlato dell’andamento dello spread confermando di avere grande fiducia nella manovra economica studiata e preparata dal governo. Conte ha fatto sapere di essere convinto che lo spread inizierà a scendere dopo che l’Italia avrà modo di spiegare all’Europa il suo piano di investimenti.

Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/GiuseppeConte64

Manovra: l’Italia ha una settimana per presentare la nuova bozza

Intanto per il governo, alle prese con prescrizione e decreto sicurezza, il tempo stringe. A Bruxelles si aspettano che la nuova bozza programmatica arrivi entro i prossimi sette giorni, scadenza ultima fissata dalla Commissione europea per aprire un tavolo delle trattative con l’Italia scongiurando il rischio – concreto – delle sanzioni per deficit di bilancio.

Giovanni Tria
fonte foto https://twitter.com/formichenews

Tria: c’è disaccordo con Ue ma il dialogo continua

Nelle ultime ore il ministro dell’Economia Giovanni Tria aveva confermato che tra il governo italiano e l’Unione europea c’è differenza di vedute sulla manovra, ma ha anche specificato che queste divergenze non impediscono e non impediranno un dialogo costruttivo tra le parti.

Sempre dalla riunione dell’Eurogruppo, il vicepresidente della Commissione Dombrovskis aveva fatto sapere che l’Unione europa ha preso in considerazione e in analisi l’ipotesi di procedere con una pratica per debito contro l’Italia

ultimo aggiornamento: 07-11-2018

X