Manovra, ecco le tre proposte di Di Maio e del M5s

Manovra, ecco le tre proposte di Di Maio e del M5s

Manovra, le tre proposte di Di Maio e del M5s. Dal carcere ai grandi evasori all’obbligatorietà del Pos: ecco tutti i dettagli.

ROMA – Manovra, le tre proposte di Di Maio e del M5s. In un post sul Blog delle Stelle i grillini hanno messo i ‘paletti‘ per approvare la legge di bilancio. Il tutto sarà discusso nel vertice convocato per la giornata di domani (lunedì 21 ottobre 2019). Ma andiamo a vedere nei dettagli cosa chiede il partito di maggioranza al PD ma anche a Italia Viva. Dal carcere ai grandi evasori all’obbligo del Pos. E nessun passo indietro su Quota 100.

Carcere ai grandi evasori

Al centro della discussione resta il carcere ai grandi evasori. Il M5s nel suo post ha precisato che “non bisogna solo colpire chi evade centinaia e centinaia di migliaia di euro ma occorre che lo Stato si riprenda anche quello che hanno sottratto ai cittadini onesti per poi reinvestirlo nelle piccole e medie imprese“.

Entrando nei dettagli di questo provvedimento per tutti coloro che non pagano le tasse per diverse migliaia di euro rischia una condanna che potrebbe arrivare anche a 8 anni. Una lotta all’evasione che sembra essere condivisa anche dagli altri membri della maggioranza.

Soldi
fonte foto https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

Obbligo del pos

La novità potrebbe essere rappresentata l’obbligo del Pos “solo dopo aver abbattuto drasticamente i costi su carte di credito e dispositivi. Le commissioni bancarie invariate, fanno diventare le sanzioni sull’obbligatorietà una tassa ingiustificata“.

Forfait per partite Iva al 15%

Il M5s, inoltre, chiede la revca del regime forfettario per le partite Iva al 15%. “Si tratta di una misura necessaria – precisano i pentastellati – lo Stato non può dire ad un giovane che pagherà il 15% di tasse un anno e dopo gli cambia le regole in corso. Gli italiani hanno il diritto di poter pianificare il loro futuro e lo Stato deve sostenerli“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/LuigiDiMaio

ultimo aggiornamento: 21-10-2019

X