Manovra, sit-in del Pd a Montecitorio. Risuonano le note di Bella Ciao. Delrio: “Di Maio e Salvini autisti ubriachi che ci portano a sbattere”.

Tensione in piazza per il grande raduno organizzato dal Pd, che ha chiamato a raccolta deputati e sostenitori per manifestare contro la manovra. L’attacco di Graziano Delrio: “Salvini e Di Maio autisti ubriachi che ci portano a sbattere“.

Manovra, sit-in del Pd a Montecitorio. Accuse al governo, Salvini e Di Maio “ciarlatani dell’onestà”

Nel corso del sit-in organizzato dal Pd a Montecitorio, militanti e simpatizzanti del Partito democratico hanno intonato Bella Ciao e hanno intonato cori contro il governo, con Salvini e Di Maio definiti come i ciarlatani dell’onestà.

Vogliamo dire al presidente Fico che ha sbagliato, non è così che si presiede la Camera dei deputati  che deve garantire tutto il Parlamento e non solo la maggioranza che lo ha eletto“, ha detto Orfini puntando il dito anche contro il Presidente della Camera Roberto Fico.

Sit In Pd
Fonte foto: https://www.facebook.com/pdemiliaromagna/?tn-str=k*F

Graziano Delrio: “Salvini e Di Maio autisti ubriachi che ci portano a sbattere”

Grazie per essere qui, siamo lì dentro per rappresentare tutti voi. E’ l’inizio di un anno di mobilitazione“, ha fatto sapere il capogruppo del Pd alla Camera Graziano Delrio puntando il dito contro la manovra e contro il governo, andato avanti a suon di maxi emendamenti e voti di fiducia che di fatto hanno annullato il ruolo delle commissioni e delle Camere.

L’Italia apra gli occhi, Di Maio e Salvini sono come autisti ubriachi che ci portano a sbattere. Si vergognano di quello che hanno messo nella manovra, per questo vogliono approvarla senza discuterla. C’è il condono fiscale, ad esempio, ci sono più tasse alle imprese e per i pensionati“.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 30-12-2018


Centrodestra, rottura tra Forza Italia e Lega: Salvini ci ha tradito

Mattarella premia i 33 eroi del 2018: ecco chi sono i cittadini straordinari