Mario Giordano lancia l'allarme: "Ci stanno portando alla guerra nucleare"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mario Giordano lancia l’allarme: “Ci stanno portando alla guerra nucleare”

Mario Giordano

Sfogo di Mario Giordano sulle ultime vicende dell’attualità europea e mondiale. Il giornalista ha parlato a ‘Fuori dal Coro’.

Pungente come sempre Mario Giordano nella sua trasmissione ‘Fuori dal Coro’. Il conduttore e giornalista ha messo in guardia tutti relativamente alle vicende dell’attualità politica internazionale che potrebbero portare al “conflitto nucleare“.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Mario Giordano
Mario Giordano

Mario Giordano, l’allarme “guerra nucleare”

“Questi sono pazzi. Ci stanno portando alla guerra mondiale, alla guerra nucleare”. Sono queste le parole con cui Mario Giordano ha aperto il suo editoria a ‘Fuori dal Coro’ nell’ultima puntata andata in onda su Rete 4. Il conduttore e giornalista ha voluto lanciare, a modo suo, l’allarme su cosa potrebbe accadere in Europa e, in generale, nel mondo.

“Non fanno altro che parlare di missili, di invasione. Non c’è mai nessuno che parli di pace. L’altro giorno il presidente francese Macron ha ipotizzato la presenza di truppe Nato in Ucraina ma le truppe Nato in Ucraina vuol dire fare un passo decisivo verso la guerra mondiale, quindi verso il rischio di guerra nucleare, un rischio che non possiamo escludere, ha detto la presidente della Comissione europea che ha detto dobbiamo correre a comprare le armi come abbiamo comprato i vaccini”, ha sbottato il presentatore.

“Da loro dipende la nostra vita”

Già in passato, Giordano aveva sottolineato i rischi per la comunità mondiale derivanti dal comportamento dei “veri potenti”.

Circa un mese fa, infatti, sempre a ‘Fuori dal Coro’, il giornalista aveva detto: “Voglio prendermela con i potenti veri, quelli da cui dipendono davvero le nostre vite, a cominciare da Joe Biden”.

“Lo so, lo so, lui anche se sembra impossibile è il presidente degli Stati Uniti d’America, l’uomo più potente del mondo, ci siamo legati a doppio filo, ci porta alla guerra, la guerra in Ucraina, ci guida nelle grandi sfide, la Russia e la Cina”.

Il discorso di Giordano era legato ad alcune gaffe del numero uno USA e ad altri comportamenti che minerebbero la sicurezza dell’intero mondo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2024 14:29

Scandalo dossieraggio: il “mercato” oscuro delle notizie

nl pixel