MotoGP, incidente a Jerez per Marc Marquez: il pilota in ospedale per accertamenti. Via libera dopo le visite, è idoneo.

Apprensione per Marc Marquez, trasportato in ospedale per accertamenti dopo un incidente nel corso delle Prove Libere del GP di Spagna a Jerez de la Frontera.

MotoGP
MotoGP

Incidente per Marc Marquez

Arrivato in curva, sul maledetto tracciato di Jerez de la Frontera, Marc Marquez ha perso il controllo della sua Honda, che è andata a schiantarsi contro le barriere di protezione a margine della pista. Dopo pochi secondi di apprensione, tutti hanno tirato un sospiro di sollievo quando hanno visto il pilota alzarsi e allontanarsi dal luogo dell’incidente sulle sue gambe. Ovviamente il pensiero è andato all’incidente che lo ha visto protagonista nel 2020, quando rimediò la frattura del braccio che lo avrebbe tenuto a lungo lontano dalla pista.

Marquez in ospedale per accertamenti

Marc Marquez è stato trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso. “Vista la dinamica dell’impatto e la caduta con trauma cranio-cervicale abbia preferito portarlo in ospedale per fare una tac. É stata una dinamica ad alto impatto. Sarebbe criminale non approfondire e proprio per questo abbiamo voluto fare degli accertamenti ma siamo confidenti. E’ stata una grande paura. Marquez voleva tornare ai box, era tutto sommato agitato ma l’ho visto relativamente sereno. Quando capita una caduta così dopo quello che ha passato certamente non la vivi bene“, ha dichiarato Michele Zasa ai microfoni di Sky Sport.

Marc Marquez
Marc Marquez

Le condizioni del pilota

Gli accertamenti non hanno evidenziato problemi per il pilota che è stato dichiarato idoneo per la gara. Marquez ha rimediato una distorsione cervicale, quindi è uscito sostanzialmente indenne dall’incidente avvenuto sullo stesso circuito sul quale rimase coinvolto nell’incidente nel quale si fratturò il braccio destro. Solo tanta paura quindi per i tifosi del pilota, con Marquez regolarmente in pista per le qualifiche e per la gara. Forse con le immagini dell’incidente che gli passeranno come un film nella testa.


MotoGP, Nakagami il più veloce a Jerez. Brutta caduta per Marquez

MotoGP, pole position per Fabio Quartararo. Morbidelli e Miller in prima fila