Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è stato arrestato per reati societari e bancarotta. Il club non è coinvolto.

Un nuovo terremoto travolge – indirettamente – il mondo del calcio: il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è stato arrestato per reati societari e bancarotta. Il club non è coinvolto nell’inchiesta che ha portato all’arresto del Presidente.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Arrestato il Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero

Secondo quanto riferito dall’Ansa, l’arresto di Massimo Ferrero è avvenuto nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla Procura di Paola. Il Presidente della Sampdoria è stato arrestato per reati societari e bancarotta ed è stato trasferito in carcere. Per cinque persone invece sono scattati gli arresti domiciliari. La Sampdoria non sarebbe coinvolta nell’inchiesta che ha portato all’arresto del suo Presidente. Tra le persone ai domiciliari ci sarebbero anche la figlia di Massimo Ferrero e un nipote.

Stando a quanto riferito dal legale di Ferrero, l’arresto è scattato per il fallimento di alcune società che hanno la sede il Calabria. Ferrero, secondo gli inquirenti, avrebbe mosso i fondi di una società in liquidazione di fatto sottraendoli alla disponibilità dei creditori.

La scarcerazione

Il 23 dicembre 2021 è stata decisa dal Tribunale del Riesame di Catanzaro la scarcerazione dell’ex presidente della Sampdoria. Massimo Ferrero trascorrerà il Natale a casa ai domiciliari.

Massimo Ferrero lascia la Sampdoria

Come comunicato dal club nella mattinata del 6 dicembre, Massimo Ferrero ha deciso di formalizzare le dimissioni dalle cariche sociali che ricopre. Questo, si legge nel comunicato, per tutelare il club.

MASSIMO FERRERO
MASSIMO FERRERO

Le indagini su Massimo Ferrero

Ferrero, stando a quanto emerso, sarebbe indagato anche dalla Procura di Roma per truffa e riciclaggio per la cessione di Obiang al West Ham, operazione questa che vede coinvolta anche la Sampdoria.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 23-12-2021


Agguato a Napoli, ferito un boss della Camorra

E’ morta la scrittrice Joan Didion, aveva 87 anni