Massimo Ranieri è nato a Napoli il 3 maggio 1951. Cantante, attore e uomo di teatro, nel 1988 ha vinto il Festival di Sanremo.

Giovanni Calone, meglio noto come Massimo Ranieri, nasce a Napoli il 3 maggio 1951.
La sua carriera inizia nel mondo della musica, fin da giovanissimo. Poi, ha avuto successo anche nel mondo del cinema e del teatro, nonché come doppiatore.

Gli esordi

Nasce e cresce in una famiglia operaia della Napoli povera. Da bambino si dà da fare come strillone, forte di una voce già matura e dal timbro imponente. Non ancora adolescente fa il posteggiatore, cantando e suonando nei ristoranti alla moda, racimolando le mance di turisti e napoletani abbienti. Proprio in uno di questi momenti di lavoro, viene notato dall’autore di canzoni Giovanni Polito, affascinato dalla sua splendida voce. Passano alcuni mesi e il piccolo “Gianni Rock”, come viene presentato nel 1964 all’età di appena tredici anni, incide il suo primo disco e sbarca in America, al seguito di Sergio Bruni.

https://www.youtube.com/watch?v=Iw0cD44AhsA

I primi successi

Il 1967 è l’anno del Cantagiro, programma televisivo molto amato dal pubblico italiano dell’epoca: il futuro Massimo Ranieri arriva primo delle giovani promesse e l’anno dopo punta al Festival più importante d’Italia. Non ancora maggiorenne, nel 1968, Giovanni Calone arriva a Sanremo e porta in finale il suo “Da bambino”. L’anno dopo, canta “Rose rosse”, con cui vince la sezione principale del Cantagiro, dove ormai è uno dei più amati protagonisti. Il brano rimane per ben tredici settimane in testa alle classifiche. Nello stesso anno arriva secondo a Canzonissima, con il brano “Se bruciasse la città“, ma nell’edizione successiva, datata 1970, trionfa letteralmente con la canzone “Vent’anni”. Nel 1972 incide l’album ‘O surdatu ‘nnamurato.

La vittoria di Sanremo

Ma è nel 1988 che Massimo Ranieri raggiunge l’apice con Perdere l’amore, brano che trionfa al Festival di Sanremo.


Chi è Alberto Mantovani, immunologo e presidente della Fondazione Humanitas per la ricerca

Chi è José Mourinho, il nuovo allenatore della Roma