Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Cremona. L’intervento del Capo dello Stato dopo la cerimonia di scoprimento della targa in memoria delle vittime del Covid.

Nella giornata del 25 maggio, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato a Cremona dove ha reso omaggio alle vittime del Covid scoprendo la targa in piazza Duomo.

La targa in memoria delle vittime a Cremona

Durante la cerimonia, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scoperto la targa in onore delle vittime del Covid in Piazza Duomo. Il Capo dello Stato ha poi preso parte alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Campus Santa Monica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Presente anche il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. La cerimonia si è conclusa con l’intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Cremona, il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Questa piazza ha visto trascorrere la storia di Cremona. Qui, tra la Cattedrale, il Torrazzo, il Battistero, il Palazzo municipale, la Loggia dei Militi, la storia della città e della provincia di Cremona, che sono raccolte e ricordate in questa piazza, sono state attraversate, nell’anno trascorso, dalla tragedia della pandemia che ha seminato dolore e lutti“, ha esordito il Presidente della Repubblica.

“Questa lapide colloca in questo luogo di storia di Cremona quello che si è attraversato, ponendo insieme – come abbiamo letto nella scritta – il ricordo delle vittime, la sofferenza dei loro familiari, l’abnegazione di chi negli ospedali si è adoperato per contrastare il virus salvando molte vite e l’impegno di coloro che, continuando a svolgere la loro attività, hanno permesso che la vita della comunità non si interrompesse“, ha proseguito Mattarella.

Di seguito il testo integrale del discorso del Presidente della Repubblica.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 25-05-2021


Chi è Boris Johnson

Ruby Ter, stralciata la posizione di Berlusconi: “Salute compromessa”