La visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Torino in occasione dei 190 anni dalla nascita del Consiglio di Stato.

Nella giornata del 12 novembre, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato in visita a Torino in occasione dei 190 anni dalla nascita del Consiglio di Stato. Si tratta, salvo modifiche al programma dei prossimi mesi, dell’ultima visita di Mattarella a Torino nelle vesti di Presidente della Repubblica.

La pandemia ha tra i suoi aspetti più duri l’isolamento, ma noi non ci siamo mai sentiti soli: l’abbiamo sempre sentita al nostro fianco. Così come abbiamo sempre percepito in modo chiaro il suo impegno nel ribadire che il virus è il male e il vaccino è il bene, è la cura“, sono state le parole con le quali, come riportato da SKYTG24, il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha accolto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Cirio ha poi voluto sottolineare il comportamento virtuoso della Regione Piemonte per quanto riguarda la campagna di vaccinazione.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

La visita di Mattarella a Torino per i 190 anni dalla nascita del Consiglio di Stato

In mattinata il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato presso il teatro Carignano per le celebrazioni in occasione dei 190 anni dalla nascita del Consiglio di Stato. Segue la visita al Museo del Risorgimento, sede del primo parlamento del Regno d’Italia. La visita si chiude con la cerimonia per il sessantesimo anniversario della morte di Luigi Einaudi, il secondo Presidente della Repubblica italiana.

Mattarella all’inaugurazione del PalaSermig: “Le cose che appaiono impossibili sono in realtà possibili”

“Questa realizzazione dimostra che le cose che appaiono impossibili sono in realtà possibili purché ci sia iniziativa, fiducia, affidamento alla solidarietà. Questa è una iniziativa che vale per chi la frequenterà potendo, grazie ai volontari, fare sport in maniera aperta e serena, crescendo nella capacità di fare squadra, di competere con gli altri, malo è anche come punto di coesione per chi vive qui intorno. È esempio di come si vive insieme, di come si è comunità”, ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della cerimonia di inaugurazione del PalaSermig.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Il programma della visita a Torino

Il programma completo della visita del Presidente della Repubblica a Torino è riportato sul sito del Quirinale:

Il primo appuntamento è al teatro Carignano per la partecipazione al convegno ‘Dai 190 dell’editto di Racconigi ai 50 anni della legge istitutiva dei Tribunali amministrativi regionali’. Successivamente il Presidente visita il Museo Nazionale del Risorgimento e l’Aula della Camera dei Deputati del Parlamento Subalpino. La visita al Sermig con l’inaugurazione del PalaSermig e la presentazione da parte di Ernesto Olivero del progetto sportivo e sociale Per chi non ha sport conclude la mattinata torinese del Presidente“.

Nel pomeriggio il Presidente Mattarella partecipa nella sede della fondazione Einaudi alla cerimonia per il 60° anniversario della morte di Luigi Einaudi, il Ministro Daniele Franco nella circostanza terrà una lezione su ‘Sostenibilità finanziaria, sostenibilità ambientale’“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 12-11-2021


Verso la proroga dello stato di emergenza e del Green Pass

Nassiriya, Mattarella: “Rivolgo il mio pensiero alle vittime durante le iniziative di pace”