Matteo Salvini a Maranello: "Vinciamo in Emilia-Romagna"

Salvini a Maranello: “Il voto è una scelta di vita”. Zingaretti: “Borgonzoni debole e finta”

Matteo Salvini a Maranello. Il leader della Lega cita Enzo Ferrari: “La mia vittoria più bella è quella che deve ancora arrivare”.

MARANELLO (MODENA) – Matteo Salvini a Maranello. Il leader della Lega in uno degli ultimi appuntamenti della campagna elettorale va a casa Ferrari insieme alla candidata Lucia Borgonzoni: “Quello del 26 gennaio – conferma l’ex ministro dell’Interno – non è un voto regionale ma una scelta di vita. Sono convinto che domenica prossima questa Regione sceglierà il futuro perché il Pd è il passato“.

Matteo Salvini ‘cita’ Enzo Ferrari

Durante il suo discorso Matteo Salvini ha citato anche Enzo Ferrari: “La mia vittoria più bella è quella che deve arrivare e quindi sogniamo. Uno dei successi più belli sarà in Emilia-Romagna il 26 gennaio perché sarà una data storica“. E conferma la presenza a Bibbiano: “Noi ci saremo“. Al suo fianco anche la candidata Lucia Borgonzoni che si è detta fiduciosa sull’esito di queste votazioni: “Questa volta ce la facciamo. Li mandiamo a casa“.

La campagna elettorale della Lega dovrebbe continuare nelle prossime settimane con grande attesa per l’appuntamento di Bibbiano. Il Carroccio sarà presente nella città degli ‘affidi illeciti’ nonostante le ultime polemiche e lo stop della Questura alle Sardine che avevano annunciato una contro-manifestazione.

Matteo Salvini Maranello
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

Zingaretti attacca: “Borgonzoni debole e finta”

Trasferta emiliana anche per Nicola Zingaretti che da Bologna ha ribadito la propria fiducia per queste elezioni: “L’Emilia-Romagna è una regione governata bene e il Centrodestra ha scelto una candidatura debole e finta. Salvini è qui perché è cosciente di avere una figura non forte“.

Per i cittadini della Regione – conclude il segretario del Pd – è in gioco la possibilità di combattere per le proprie famiglie, per il proprio futuro, la crescita, il lavoro e l’innovazione. Con il voto alla Lega si perdono queste possibilità. E all’Italia serve una Emilia Romagna che continui a crescere e che sia un punto di riferimento dei valori e modello di sviluppo“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 19-01-2020

X