Crisi di governo, Matteo Salvini contro Giuseppe Conte, il Pd e il Movimento 5 Stelle in una diretta Facebook: “Questi durano poco, noi ci stiamo già preparando”.

Riprende la tesi del complotto internazionale Matteo Salvini, che con una diretta su Facebook ha attaccato Giuseppe Conte e il nascente governo Pd-Movimento 5 Stelle.

Matteo Salvini contro Giuseppe Conte in una diretta Facebook

Nel corso del lungo intervento sulla sua pagina Facebook, Matteo Salvini si è scagliato contro il nuovo governo Pd-Movimento 5 Stelle, che secondo lui sarebbe figlio di una trama ordita dall’Unione europea.

Il 21 e 22 settembre avremo gazebo in tutta Italia per chiedere democrazia, rispetto. Sarebbe il quarto governo a guida Pd avendo perso le elezioni – ha dichiarato Salvini Altro che avvocato del popolo: questo è l’avvocato dei poteri forti. Questi durano poco, noi ci stiamo già preparando. Non possono negare il diritto di voto agli italiani. Ho una voglia matta di ricostruire“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/salviniofficial/

“Per il Pd vengono prima le poltrone, per noi vengono prima gli Italiani”

Il leader della Lega ha poi parlato della resurrezione del Pd, (quasi) tornato al governo grazie a una manovra politica nonostante le recenti sconfitte elettorali.

“Per il PD ? prima le poltrone, sempre. Per noi ? Prima gli Italiani, sempre. Forza Amici, non potranno scappare dal voto all?infinito: io sono pronto e determinato come non mai, conto su di Voi! Questo governo delle poltrone è minoranza non solo in Italia ma anche nel parlamento. Non è ancora nato e già è fondato sull’odio per Salvini”.

Di seguito la diretta Facebook di Matteo Salvini

Per il PD “prima le poltrone”, sempre.Per noi “Prima gli Italiani”, sempre.Forza Amici, non potranno scappare dal voto all’infinito: io sono pronto e determinato come non mai, conto su di Voi!

Pubblicato da Matteo Salvini su Giovedì 29 agosto 2019

Conte accetta il mandato con riserva

Governo M5S-Pd, prende piede il nome di Franco al Mef. Morcone l’erede di Salvini al Viminale