Matteo Salvini: “Se il centrodestra vincerà sarà un’avventura di almeno dieci anni”

Matteo Salvini da Roma: “I profughi di Alfano? Non diamo l’arca di Noè. Sono pronto a diventare Premier”.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Matteo Salvini è stato uno dei protagonisti della manifestazione contro lo Ius Soli, organizzata a Roma. Prima di salire sul palco il leader della Lega ha risposto così ai giornalisti che gli chiedevano dei profughi di Alfano: “Non siamo l’arca di Noè“. A margine del comizio il numero uno del partito leghista ha parlato anche della possibilità di diventare Premier: “Se gli italiani – dichiara – lo vorranno sarà una splendida realtà. In democrazia vince chi prende un voto in più. Se il centrodestra vince sarà un’avventura che durerà almeno dieci anni. Berlusconi farà parte di questa splendida avventura“.

Matteo Salvini dal palco: “Mancano 90 giorni mica 6 mesi. Partiamo svantaggiati”

Matteo Salvini si sofferma anche sulle prossime elezioni: “Mancano 90 giorni anche se noi partiamo svantaggiati perché non abbiamo una lira, saluti i giudici di Genova che hanno deciso di mettere fuori legge la Lega. Potete rubarci i soldi ma non la dignità. Tasche vuote ma cuore pieno. Io preferisco 10 euro puliti dei 10 milioni di euro di qualcun altro“. Il leader della Lega parla anche dell’immigrazione: “Per me gli italiani non sono quelli che hanno la pelle bianca ma anche gli immigrati regolari e per bene che portano contributo alla nostra società“.