Maurizio Zamparini è stato ricoverato d’urgenza e operato per complicazioni non legate al Covid. È uscito dal reparto di terapia intensiva.

L’ex patron del Palermo Maurizio Zamparini è stato ricoverato d’urgenza a Udine ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Stando a quanto appreso, al termine dell’operazione è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva, che fortunatamente ha lasciato nei tempi previsti. Maurizio Zamparini è quindi fuori pericolo e si sta riprendendo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Maurizio Zamparini ricoverato d’urgenza e operato

Al momento non si hanno informazioni sulla natura dei problemi che hanno portato Zamparini ad essere operato d’urgenza. Stando a quanto appreso, non si tratterebbe di complicazioni legate al Covid. Secondo quanto riferito da Sport Mediaset, il ricovero e l’intervento si sarebbero resi necessari per un attacco di peritonite, ma su questo punto non si hanno notizie ufficiali.

Maurizio Zamparini
Maurizio Zamparini

Come sta Zamparini: le condizioni dell’ex Patron del Palermo

In seguito all’intervento, Zamparini è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva, dove le sue condizioni di salute sono costantemente monitorate. In base alle informazioni emerse nel pomeriggio del 27 dicembre, il quadro clinico sarebbe grave ma Zamparini non sarebbe in pericolo di vita.

Le prime buone notizie arrivano da Rino Foschi che, intercettato dal Corriere della Sera, ha fatto sapere che Zamparini si è svegliato e ha lasciato il reparto di terapia intensiva.

La morte del figlio Armando

Nel mese di ottobre Maurizio Zamparini aveva affrontato il dramma della tragica morte del figlio Armando, morto nella sua abitazione a Londra a soli 23 anni. Il piccolo Armando era benvoluto da tutti e al Centro Sportivo del Palermo era una presenza fissa. A fine allenamento spesso entrava in campo e si dilettava insieme con i calciatori. Quando il padre ha lasciato la guida della società, Armando si è allontanato dal Palermo lasciando uno splendido ricordo sia tra i calciatori che tra gli addetti ai lavori.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 27-12-2021


Covid, migliaia di italiani in isolamento. Cambiano le regole per la quarantena?

Quarantena dopo un contatto stretto con un positivo: le regole