Inter, la clamorosa esclusione di Mauro Icardi

Inter, Mauro Icardi escluso dallo shooting per la presentazione delle nuove maglie dei nerazzurri per la prossima stagione, Wanda Nara conferma.

Continua a far discutere il caso Icardi. Il futuro dell’attaccante argentino è messa nuovamente in discussione dalla decisione della società di escluderlo dal servizio fotografico per la presentazione delle nuove maglie per la stagione 2019-2020.

Mauro Icardi escluso dallo shooting per la presentazione delle nuove maglie dell’Inter

La notizia è stata lanciata da Cruciani dal salotto di TIki Taka, trasmissione di Pardo in onda sulle reti Mediaset. Il noto opinionista e conduttore del programma radiofonico La Zanzara, alla presenza di Wanda Nara, moglie e agente di Icardi, ha fatto sapere che l’attaccante argentino è stato escluso dallo shooting per la presentazione della nuove casacche della Nike.

Mauro Icardi
Mauro Icardi

Wanda Nara conferma ma specifica:Il suo sponsor lo chiamerà

A confermare la notizia è stata proprio da Wanda Nara, che però ha voluto sminuire l’esclusione di Maurito dal servizio fotografico.

Sì, è vero, ma il suo sponsor, che è lo stesso delle maglie, sicuramente lo chiamerà per uno shooting“, ha dichiarato Wanda Nara rispondendo a Cruciani.

Wanda Nara
Wanda Nara

I (possibili) motivi dell’esclusione di Icardi

Resta ora da capire quale possa essere il motivo della clamorosa esclusione dell’attaccante argentino.

La dirigenza nerazzurra potrebbe aver deciso di non coinvolgere Icardi in vista della possibile cessione del calciatore in occasione della prossima finestra di mercato. Lo scenario contrasta e non poco con le recenti dichiarazioni di Wanda Nara, che ha fatto sapere in diverse occasioni che il futuro di Maurito è a Milano.

Altra ipotesi da non escludere è che l’Inter non abbia voluto correre il rischio di subire un danno di immagine per la presenza di Icardi. Il calciatore dopo essere stato privato dalle fascia da capitano ha visto peggiorare in pochissimo tempo il suo rapporto con la tifoseria. Molti tifosi non lo riconoscono più come un simbolo e sperano addirittura nella sua cessione.

ultimo aggiornamento: 13-05-2019

X