Record storico per Max Biaggi che supera i 400 chilometri orari in sella alla Voxan Wattman: “Sono orgoglioso di aver portato questo record”.

Max Biaggi entra (ancora di più) nella storia dei motori con un record impressionante: il pilota ha raggiunto la velocità di 400 chilometri orari in sella ad una moto elettrica, anzi, La moto elettrica, la Voxan Wattman, la moto elettrica più potente di sempre.

Max Biaggi a 400 all’ora in sella alla Voxan Wattman

L’impresa è avvenuta sulla pista di Chateauroux, dove Max Biaggi ha raggiunto la velocità record di 408 chilometri orari alla guida di una moto elettrica.

No, non parliamo ovviamente di una moto qualsiasi, ma di una Voxan Wattman del Gruppo Venturi, qualcosa di più simile ai film di fantascienza che alla realtà.

Dopo innumerevoli tentativi in pista, Max Biaggi ha polverizzato il precedente record di velocità raggiunto da una moto elettrica. L’asticella era piazzata a 329 chilometri orari.

Max Biaggi, “Restare aggrappato alla moto è stata una vera sfida”

Quando mi avevano proposto questo progetto ero curioso, motivato ma anche incerto. Detto questo mi sono reso conto dal primo incontro con la Venturi quanto la squadra fosse determinata […]. Sono davvero orgoglioso di aver portato questo record […]. Ho vissuto sensazioni diverse rispetto a quelle alle quali ero abituato […]. Ma la vera scoperta è stata raggiungere i 400 km/h, non li avevo mai toccati. Cambia cambia completamente la prospettiva dello spazio che ti circonda. È fondamentale l’aerodinamica: l’aria diventa un miro impenetrabile e cominci a combattere con delle forze poco note. Restare aggrappato alla moto è stata una nuova sfida“, ha raccontato Max Biaggi ai microfoni di Moto.it.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Max Biaggi motori sport Voxan Wattman

ultimo aggiornamento: 06-11-2020


Sistemi Adas per auto: come funzionano e quali sono?

Sciopero nazionale dei taxi, ‘Aiuti minimi, e lo Stato continua a chiederci le tasse’