Maxi offerta per Ancelotti: 10 milioni dallo Shanghai Sipg

L’ex tecnico rossonero sarebbe tentato da un’avventura, remunerativa, in Cina.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo il Bayern, lo Shanghai Sipg. Potrebbe essere questa la nuova squadra di Carlo Ancelotti. Un salto all’indietro, se vogliamo, dal punto di vista qualitativo, del fascino della squadra, del tasso tecnico del campionato, degli stimoli sportivi. Un bel salto in avanti, però, dal lato meramente economico: come riferito quest’oggi da Repubblica, l’ex tecnico del Milan avrebbe ricevuto da Shanghai un’offerta da ben 10 milioni a stagione. Una pioggia di denaro che nemmeno Chelsea, Real e Psg avevano potuto offrirgli in passato. Basterà per tentare Ancelotti?

Ancelotti e l’offerta cinese: il Milan resta alla finestra

Eppure non arrivano ancora indicazioni riguardo la volontà del tencico emiliano, che potrebbe certo gradire un’esperienza cinese, ma magari in un periodo di declino della propria carriera. All’orizzonte non mancano sfide europee di alto livello e grandissimo prestigio: è calda, ma non libera, la panchina del Milan, che rappresenterebbe un banco di prova non da poco visto il progetto di rilancio ancora piuttosto stentato; vi è un altro possibile ritorno, quello al Chelsea; vi è l’ipotesi azzurra, con un’Italia che, ormai disamorata di Ventura, sarebbe pronta a innalzare Ancelotti a proprio condottiero. Suggestioni, idee, speranze. Il futuro di Ancelotti è ancora un rebus. Servirà qualche settimana ancora per poter conoscere le intenzioni di uno dei tecnici più vincenti sul mercato.