Pellegatti: “Milan incartato sul modulo. Gattuso unica alternativa a Montella”

Il giornalista rossonero dopo il pari in Europa League: “Sono passati tre mesi dall’entusiasmo del premilinare, tutto sembra spento“.

Il momento nero del Milan colpisce anche i suoi tifosi, che siano semplici supporter o addetti ai lavori. Il giornalista Carlo Pellegatti, da sempre vicino alle vicende rossonere, ha commentato così lo scialbo 0-0 di Atene ai microfoni di Radio 24: “Sono passati solo tre mesi dal preliminare di Europa League e dall’entusiasmo di San Siro, ora sembra tutto spento, sto guardando un film: ‘Ricomincio da capo’. Mi ricorda il momento del Milan. In questo periodo la squadra è anche sfortunata, ma io dico sempre che se sei bravo sei anche fortunato e viceversa. Musacchio? Quello di ieri sembra il fratello non forte di quello che conosciamo“.

Pellegatti: “Adesso partite abbordabili

Non si scoraggia però Pellegatti, che prova a vedere un futuro positivo nelle prossime settimane, decretando anche l’unica vera alternativa a Vincenzo Montella: “Ora ci sono partite abbordabili, ma se giochi con la lentezza di ieri diventa difficile vincerle. Allontanare Montella? L’unica soluzione sarebbe Gattuso, il Milan si è incartato sulla questione modulo“. Una verità che fa male ai tifosi ma in un certo senso dà la misura della confusione che regna in questo momento nell’ambiente Milan.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-11-2017

Mauro Abbate

X