Le dichiarazioni di Giorgia Meloni all’esecutivo di Fratelli d’Italia.

La leader ha voluto far arrivare alla stampa il suo discorso fatto al partito dopo giorni di silenzio dalle elezioni. Il messaggio è chiaro: “Io ci metto la faccia su questo governo” ha annunciato Meloni. E arriva chiaro anche l’avvertimento ai suoi alleati. “Sono disposta ad ascoltare tutti e a tenere conto delle loro indicazioni, ma sul principio non si può derogare. Serve un governo forte e coeso, autorevole di persone competenti di alto profilo”.

Traccia la linea chiara del suo governo Giorgia Meloni e non ammette deroghe per nessuno, nemmeno per i suoi. Il suo governo, già sotto i riflettori, dovrà affrontare “la fase più difficile della storia della Repubblica”. Ai ministeri andranno le persone più adatte per quel ruolo e sottolinea: “Non mi farò imporre nomi che non siano all’altezza del compito”.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La futura leader avvisa i suoi alleati

Interviene anche sulla polemica con i suoi alleati e sul governo fatto di tecnici, Giorgia Meloni chiarisce che sarà un governo politico, di una coalizione che ha vinto, ma se serviranno tecnici nei ruoli in cui la coalizione è “scoperta” si ricorrerà a tecnici. Poi il riferimento arriva chiaro alla Lega e alle ultime vicissitudini legate alla leadership di Salvini. “Nessuno pensi di risolvere i problemi interni al proprio movimento proponendo nomi per l’esecutivo” dice la futura premier insistendo sul governo di alto profilo.

La Lega che aveva chiesto quattro ministeri per sé e il Viminale a Salvini per ritornare a guadagnare consensi dentro e fuori dal partito dovrà fare i conti con la chiara e diretta linea della prossima presidente del Consiglio. “Ricordatevi che noi siamo qui per accontentare gli italiani e non i partiti” dice Meloni ricordando le difficoltà che il nostro paese sta affrontando e che affronterà nei prossimi mesi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 06-10-2022


Draghi al Governo: “Il Pnrr è un’occasione unica per il rilancio dell’Italia”

Scontro Draghi-Meloni: cosa c’è dietro