Nuova manifestazione contro il G20, attivisti incatenati ai Mercati di Traiano, nel Centro di Roma. Disagi ma nessuna tensione con gli uomini delle forze dell’ordine.

Manifestazione contro il G20 a Roma nella giornata del 31 ottobre: gli attivisti del Climate Camp hanno manifestato al Centro di Roma. In 4 si sono incatenati ai cancelli dei Mercati di Traiano.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Roma, manifestazione contro il G20 ai Mercati di Traiano

I manifestanti hanno causato disagi per quanto riguarda la circolazione in una Roma già blindatissima ma non si registrano problemi di ordine pubblico.

Gli uomini delle forze dell’ordine hanno raggiunto i manifestanti per monitorare lo svolgimento della manifestazione ed evitare cortei verso luoghi sensibili.

Quattro manifestanti sono stati fermati dai carabinieri e, in seguito all’identificazione, potrebbero essere denunciati per manifestazione non autorizzata.

Polizia italiana
Polizia italiana

Diecimila uomini in campo, blindata la Capitale

Per l’ultimo giorno del G20 sono stati schierati circa diecimila uomini. Poliziotti, carabinieri e uomini della Guardia di finanza hanno blindato e monitorato tutti i luoghi frequentati dai leader del G20 e dalle rispettive delegazioni. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno garantito un sistema si sicurezza anche in occasione degli spostamenti delle first ladies.

Nel cielo di Roma volano gli elicotteri che trasmettono le immagini alla centrale operativa, che monitora costantemente la situazione nelle zone dove sorgono i luoghi che ospitano il G20.

Il quartiere dell’Eur è sostanzialmente blindato. La nuvola di Fuksas e il Palazzo dei Congressi sono inavvicinabili senza pass e senza le necessarie autorizzazioni. Il tutto ovviamente con conseguenze sulla mobilità. I romani hanno dovuto fare i conti con le chiusure e i rallentamenti che hanno interessato soprattutto via Cristoforo Colombo.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 31-10-2021


Perché si lanciano le monete nella Fontana di Trevi: tra storia, leggenda e mito

Dramma familiare a Trapani, uomo ucciso dalla compagna