Mercato: il Milan vuole blindare il classe 2000 Raoul Bellanova

Il Milan, dopo la Supercoppa, si è posto l’obiettivo di rinnovare il contratto del giovane terzino. Tante le squadre italiane ed estere su di lui

Il Milan Primavera è in grande difficoltà: il fondo della classifica è costato il posto all’ormai ex tecnico Maurizio Lupi, rimpiazzato dall’ex calciatore rossonero Federico Giunti. Nonostante l’annata disgraziata, però, tra i giovani rossoneri si distingue un calciatore in rampa di lancio. Raoul Bellanova, terzino destro classe 2000 che andrà in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno 2019. La società di via Aldo Rossi non vuole perdere un prospetto così interessante: per questo, sono cominciate le trattative per arrivare al rinnovo.

Milan: dopo la Supercoppa il rinnovo di Bellanova

La notizia è stata riportata per prima dalla Gazzetta dello Sport di oggi. La Rosea ha riportato che la dirigenza milanista ha intenzione di valorizzare Bellanova, autore finora di una stagione più che positiva con la Primavera.

L’incontro con i rappresentanti del calciatore arriverà, molto probabilmente, dopo la finale di Supercoppa italiana con la Juventus, in programma mercoledì 16 gennaio a Gedda (Arabia Saudita). Il contratto in scadenza a fine anno, infatti, spinge il Milan a chiudere velocemente la trattativa per il rinnovo contrattuale, a cifre chiaramente adeguate.

Milan Primavera Tim Cup
L’undici iniziale della finale di andata dl Milan Primavera (fonte foto https://twitter.com/acmilanyouth)

Milan, quante pretendenti per Bellanova

La Gazzetta ha anche riportato che Bellanova riscuote grande interesse sul mercato, sia per le grandi prospettive di carriera che per il contratto di scadenza. Due squadre di Serie A hanno chiesto informazioni sul ragazzo: si parla di Sampdoria e Atalanta. Dall’estero, invece, si registra l’interesse del Bordeaux: il club francese, secondo Tuttomercatoweb, avrebbe già intrattenuto i primi colloqui col procuratore.

Le buone notizie, per Bellanova, non finiscono qui. Il giocatore è stato infatti convocato dalla nazionale under 19 in vista della gara contro la  Spagna, valevole per le qualificazioni alla Fase élite delle qualificazioni europee.

ultimo aggiornamento: 11-01-2019

X