Mercato - Ausilio pianifica il mercato: cessione a sorpresa in vista?
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mercato Inter, possibile cessione a sorpresa a gennaio

Piero Ausilio sta programmando le mosse per il prossimo mercato di gennaio: non solo rinforzi, ma anche una possibile cessione a sorpresa

Nonostante manchino ancora due mesi, il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio è a lavoro per pianificare le mosse per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Luciano Spalletti. Il reparto maggiormente interessato dai movimenti di mercato sarà il centrocampo, sia in entrata sia in uscita.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Inter: continua il sogno Modric

L’obiettivo numero uno per rinforzare il reparto mediano, resta senza dubbio Luka Modric. Il centrocampista croato seguito già in estate, resta il sogno proibito per fare un salto di qualità importante e provare ad insidiare la leadership della Juventus già in questa stagione nonostante le varie smentite che arrivano dai tesserati nerazzurri e la qualificazione agli ottavi di Champions League potrebbe essere una carta in più della società nerazzurra.

Obiettivi più facilmente raggiungibili rispetto al croato, sono senza dubbio Hector Herrera del Porto che ha il contratto in scadenza a giugno e potrebbe arrivare ad un costo contenuto, su di lui c’è anche l’interesse anche della Roma. Altro nome sul taccuino di Ausilio è quello di Stanislav Lobotka del Celta Vigo: lo slovacco era già stato cercato dall’Inter a gennaio 2018, ma i ristretti margini di manovra del club nerazzurro hanno impedito il proseguo della trattativa.

Non va poi dimenticato l’interesse per Rafinha, che dopo non essere stato riscattato lo scorso giugno e ritornato al Barcellona, ma potrebbe nuovamente lasciare il club catalano: Ausilio proverà a strappare condizioni migliori al club blaugrana.

Miralem Pjanic
Pjanic

Inter: Joao Mario e Gagliardini in uscita

Prima di pensare a qualsiasi operazione in entrata, però Ausilio dovrà occuparsi delle uscite visto che a gennaio l’Inter sarà sotto regime di Fair Play Finanziario. Il maggiore indiziato a lasciare Appiano Gentile è Joao Mario, che nonostante la buona prestazione contro la Lazio, difficilmente rimarrà a lungo in nerazzurro.

Oltre al portoghese potrebbe essere ceduto anche Roberto Gagliardini. Il centrocampista ex Atalanta non rientra nei piani tattici di Luciano Spalletti e la dimostrazione sono le panchine delle ultime giornata. Interessata al centrocampista nerazzurro c’è la Fiorentina di Stefano Pioli che lo ha già allenato durante la sua esperienza in nerazzurro. Attenzione ai discorsi per una possibile operazione in scambio: all’Inter arriverebbe il francese Jordan Veretout.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2018 12:51

Brasile – Scout del Milan per Reinier, centrocampista del Flamengo classe 2002

nl pixel