Mercato Milan: aumentano le pretendenti per Rabiot

Rafforzare il centrocampo è la priorità dei rossoneri. Sono tanti i nomi nel taccuino di Leonardo: Rabiot è uno di questi, ma su di lui c’è mezza Europa

Adrien Rabiot sarà uno dei pezzi più pregiati del mercato estivo, quando si svincolerà a parametro zero. Il calciatore, classe 1995, non ha trovato l’accordo per il rinnovo del contratto con il PSG e, a partire da febbraio, sarà libero di parlare con qualsiasi altra squadra. Il Milan è da tempo sulle sue tracce: le concorrenti, però, si chiamano Juve e Barcellona.

Tutti pazzi per Rabiot: non solo il Milan

Sulla mezzala francese, come detto, ci sono due top club europei. Juve e Barcellona sembrano in pole position, per una sfida che potrebbe anche allargarsi a Paul Pogba, altro asso transalpino di metà campo. Leonardo, ex dirigente del PSG, non ha mai nascosto la stima per il giocatore, tentennando però davanti alle richieste della madre-procuratrice.

Rabiot, infatti, è alla ricerca di una squadra che gli garantisca un ingaggio di circa 10 milioni a stagione, per un periodo almeno quadriennale. Un investimento importante dunque, anche se fatto su un calciatore ancora giovane e dal sicuro avvenire.

Adrien Rabiot
Fontefoto: https://www.facebook.com/CrazyFootball2/

Milan-Rabiot: Leonardo valuta, ma occhio a Juve e Barça

Gli entusiasmi di Leonardo si sarebbero dunque raffreddati, anche se il nome della mezzala francese rimane nel suo taccuino di rinforzi per il centrocampo (ci sono anche Barella e Ramsey). Secondo il Corriere dello Sport, però, i rossoneri devono guardarsi da un deciso assalto della Juventus: Paratici ha messo gli occhi sul calciatore, così come i campioni di Spagna del Barcellona che, stando al quotidiano romano, sarebbe addirittura davanti a tutte.

Rabiot, nonostante i 23 anni, ha già alle spalle una significativa esperienza ad alto livello. Con il PSG, infatti, il giocatore ha totalizzato 141 presenze in campionato (12 gol) e ben 32 partite giocate in Champions League (4 reti).

 

ultimo aggiornamento: 11-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X