Mercato Milan, Josè Mauri ancora bocciato: la cessione si avvicina

Josè Mauri non è stato convocato per la sfida di questa sera di Europa League. A gennaio il centrocampista lascerà i rossoneri.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – In casa Milan c’è stata una nuova bocciatura che questa volta sa di definitiva: Josè Mauri non è stato convocato  per la sfida di questa sera per una scelta tecnica e ormai il suo futuro sembra lontano dai colori rossoneri. Vincenzo Montella in questa  prima parte di stagione gli ha concesso alcune occasioni che non sono state sfruttare ed ora per lui la cessione a gennaio sembra davvero realtà.

Dal prestito alla cessione definitiva: ecco tutte le possibilità

Difficile al momento stabilire squadra e formula del trasferimento. Sicuramente nelle prossime settimane l’entourage del giocatore si incontrerà con i dirigenti rossoneri per trovare la soluzione migliore dopo che nella sessione estiva sono state rifiutate alcune offerte. Josè Mauri piace molto in Italia anche se il suo ingaggio al momento frena alcune pretendenti mentre il centrocampista non sembra tanto convinto dalla soluzione estero. Quindi possibile una cessione in prestito con diritto o obbligo di riscatto a giugno o altrimenti un addio a titolo temporaneo. Montella potrebbe decidere di valutarlo definitivamente la prossima estate. Il futuro di Josè Mauri al momento non sembra a tinte rossonere.