Mercato Milan, Leonardo guarda in Brasile: Rodrigo Caio e Lucas Paquetà i nomi sulla lista del direttore tecnico rossonero.

Leonardo guarda in Brasile alla ricerca di nuovi talenti. Il direttore tecnico brasiliano lo aveva detto sin dalla sua prima conferenza stampa, quella di presentazione. Ilmercato, quello fatto bene, ha bisogno di tempo. Non si tratta solo di investire per portare a casa i top player, si tratta di svolgere un lavoro di scouting minuzioso e quasi maniacale, ed è proprio quello che starebbe facendo Leo, che sente forte il richiamo del suo Brasile, la terra dei talenti.

Mercato Milan, Leonardo guarda in Brasile

Stando a quanto riportato da Tuttosport, il direttore tecnico rossonero avrebbe già iniziato a scandagliare il panorama calcistico brasiliano e avrebbe già individuato due profili da monitorare nei prossimi mesi.

Rodrigo Caio per la difesa

Il primo nome è una vecchia conoscenza del Milan: Rodrigo Caio è già stato accostato ai rossoneri che sperano ora di approfittare degli ottimi rapporti che corrono tra Leonardo e la dirigenza del San Paolo per provare a chiudere per il centrale difensivo, da molti indicato come l’erede naturale di Thiago Silva. Il costo del giocatore si aggira intorno ai quindici milioni di euro, una cifra accessibile per le casse del club di via Aldo Rossi.

Leonardo Paolo Scaroni
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, sogno Lucas Paquetà

Il nome nuovo invece è quello di Lucas Paquetà, ventunenne fantasista del Flamengo. Il ragazzo ha una visione di gioco invidiabile, rapidità di gambe e di pensiero e si è già guadagnato la convocazione in Nazionale. Il valore del giocatore non è un mistero per chi segue il calcio brasiliano e non è un caso che il Flamengo lo abbia blindato con una clausola rescissoria da quarantotto milioni di euro che vorrebbe addirittura alzare nei prossimi mesi.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calciomercato milan mercato milan

ultimo aggiornamento: 22-08-2018


Milan, è Borini il primo bocciato della stagione

Suso, incontro chiave con Leonardo