Mercato Milan: non si abbandona la pista Pellegrini

Il centrocampista della Roma piace dalla scorsa estate. Dopo il primo no di Monchi, Leonardo potrebbe tornare di nuovo alla carica

Il calciomercato del Milan è sempre più un rebus. Il colpo che ha portato Lucas Paquetà a vestire rossonero è stato, finora, l’unico acuto della società di via Aldo Rossi. Sono però tante le attenuanti da tenere in considerazione. L’allungamento della finestra invernale al 31 gennaio, anzitutto, permette di portare avanti le trattative con più calma. In secondo luogo, il direttore tecnico del Milan Leonardo deve trovare buoni affari alle giuste condizioni: quelle, cioè, di un prestito con diritto od obbligo di riscatto. Le piste che portano a Sensi e Duncan, in queste ore, paiono essersi raffreddate, dopo le dichiarazioni del ds del Sassuolo Carnevali che blindava i suoi gioielli. Continua a piacere, poi, il romanista Lorenzo Pellegrini.

Tuttosport: Leonardo ci riprova per Pellegrini?

Nell’edizione di oggi, il quotidiano torinese Tuttosport rilancia sul possibile corteggiamento del Milan per Lorenzo Pellegrini, jolly di centrocampo classe 1996. Un interesse che era già sbocciato la scorsa estate, quando però il dirigente romanista Monchi aveva rifiutato in maniera categorica le avances del club meneghino.

Tuttosport specifica anche che sul contratto del ragazzo è presente una clausola da 30 milioni che, però, sarà valida fino al prossimo luglio. Restano comunque le difficoltà di un’operazione che sarebbe forse troppo onerosa per le casse di un Milan costretto a operare sotto la mannaia del Fair Play Finanziario.

Lorenzo Pellegrini
fonte foto https://twitter.com/ASRomaEN

Pellegrini, operazione difficile ma identikit perfetto per il nuovo Milan

Sarà, come detto, molto difficile vedere Lorenzo Pellegrini vestire la maglia del Milan in questa sessione di mercato. Resta comunque un’evidenza: il centrocampista ventiduenne rappresenterebbe l’acquisto ideale per il nuovo Milan targato Gazidis.

L’idea del manager sudafricano, infatti, è quella di costruire una squadra fatta principalmente da talenti Under 25. Un modello simile a quello del suo Arsenal.

ultimo aggiornamento: 15-01-2019

X